01/01/2013 - 01:00

Linee guida sulla riduzione dei rifiuti urbani

Secondo quanto previsto dalla comunità europea, la prevenzione dei rifiuti solidi urbani e la loro riduzione è un obiettivo primario importante su cui le amministrazioni comunali devono puntare permettendo così un notevole risparmio anche sui costi di gestione.
L'idea della comunità europea è che se si interviene a monte delle problematiche sicuramente, a valle, si risparmia sui costi di gestione, sia quantitativamente parlando che qualitativamente. Per questo secondo la comunità europea la prevenzione dei rifiuti, che non è stata fatta sino ad ora, andrebbe sperimentata e sviluppata.

Partendo da queste considerazioni nel 2006 l'osservatiori nazionale sui rifiuti e Federambiente hanno iniziato un percorso di lavoro che si concretizza nella pubblicazione delle Linee Guida, una pubblicazione necessaria che continua ad aggiornare e a valorizzare il lavoro portato avanti dalle due realtà nazionali.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su