22/08/2018 - 12:28

Legambiente: il 60% delle spiagge è occupata da stabilimenti balneari

In Italia nonostante gli ottomila chilometri di costa tra la Penisola, le due isole maggiori e le oltre 800 isole minori, ogni estate trovare una spiaggia libera è davvero un’impresa. E le poche che ci sono, sono ubicate in porzioni di costa di “Serie B”, vicino alle foci di fiumi, fossi o fognature e quindi dove la balneazione è vietata.

stabilimenti balneari

A dimostrarlo sono i numeri che Legambiente ha raccolto nel dossier “Le spiagge sono di tutti!” per denunciare il fenomeno della privatizzazione delle coste italiane, delle concessioni senza controlli e dei canoni bassissimi a fronte di guadagni enormi per gli stabilimenti e di un misero introito per lo Stato (nel 2016 ha incassato poco più di 103 milioni di euro).

Tra i casi più incredibili quello di Mondello, poco più di un chilometro e mezzo di sabbia finissima al 90% in concessione, e pochissimi lidi che consentono il passaggio alla battigia. Ed è solo un esempio. Poi c’è il problema dei controlli sulle spiagge date in concessione, dove spesso si impedisce alle persone di accedere al mare, con veri e propri muri lunghi chilometri, come sul litorale di Ostia, a Roma.

Per questo Legambiente chiede una legge quadro nazionale per tutelare gli arenili italiani e i diritti di tutti i cittadini ad avere lidi liberi, gratuiti e accessibili. La proposta di Legambiente  prevede quattro punti chiave: almeno il 60% delle spiagge deve essere lasciato alla libera fruizione; occorre premiare la qualità nelle assegnazioni in concessione; definire canoni adeguati e risorse da utilizzare per la riqualificazione ambientale; garantire controlli e legalità lungo la costa. 

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Arriva oggi il dietrofront sulle spiagge!

    Il dietrofront della maggioranza sul decreto sviluppo, annunciato oggi dal relatore del provvedimento in Commissione Bilancio e Finanze della Camera Maurizio Fugatti, dà ragione al FAI e il WWF che avevano denunciato per primi con forza come, una volta concesso il diritto di superficie sulle...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Bandiere Blu: premiate le spiagge di qualità

    In perfetto clima pre estivo torna la classifica delle spiaggie piu' belle d'Italia. Sono 233 in 125 località (il 6% in più rispetto al 2010), quelle premiate quest'anno con la Bandiera Blu. In testa si conferma per il terzo anno consecutivo la Liguria con ben 17 località, seguita da Marche e...

  • Leggi
    08/08/2013 - 20:00
    Ambiente
    Ambiente: ripulire spiagge e mari da idrocarburi in modo naturale

    La sicurezza ambientale compie un nuovo passo in avanti per difendere spiagge, mari e scogli dall'inquinamento derivante dai rilasci di idrocarburi delle barche. Si chiama Cleaning Eco, ed è un disperdente biodegradabile che bonifica le acque marine e lacustri da spandimenti di idrocarburi leggeri...

  • Leggi
    10/03/2016 - 13:30
    Ambiente
    Stabilimenti balneari sostenibili: ecco il Manifesto per la Toscana

    10 punti da rispettare per rendere le imprese balneari al top nella sostenibilità ambientale e nella gestione intelligente dei servizi e dei patrimoni marini. Ferruzza e Gentili, Legambiente: "Passione, tutela ambientale e sensibilità nel rapporto con i clienti sono ingredienti fondamentali per gli...