01/01/2013 - 01:00

Le Olimpiadi del Salento salutano San Cassiano

Dopo quattro intense serate di gare e manifestazioni nella Città di San Cassiano, le Olimpiadi del Salento approderanno a Nociglia dal 16 al 18 agosto. A San Cassiano sono stati numerosi gli eventi e le premiazioni.
Sarà sicuramente ricordata per molto tempo la serata dedicata al pugilato, che ha visto, oltre a dieci incontri dilettantistici di pugili provenienti dalle società salentine, l'esordio in Lega Pro Boxe del boxeur di Melissano Andrea Manco contro il palermitano Angelo Mancuso davanti agli ospiti speciali Leonard Bundu, campione europeo Pesi Welter (Ebu), e Devis Boschiero, campione europeo della categoria Super Piuma. Il Palazzo Baronale di San Cassiano ha fatto da cornice ai tornei di scacchi e dama. Il primo ha visto come vincitore della medaglia d'oro Sergio Rollo di Cavallino, mentre per le due categorie di dama si sono aggiudicati il podio più alto Fernando Amato di Corigliano d'Otranto e Salvatore Vetrano di Lecce.

Si è svolto un intenso triangolare di basket paralimpico che ha visto protagoniste due squadre di Lecce e una di Taranto. Il Presidente del Comitato Paralimpico Antonio Vernole, presente durante la serata, ha apprezzato l'organizzazione della manifestazione. Ai suoi apprezzamenti si sono aggiunti quelli di Antonio Pascali, Presidente Provinciale del CONI, anche lui in visita, che ha ribadito l'importanza dell'evento sollecitando il proseguo negli anni a venire sottolineando come le Olimpiadi del Salento si siano da subito confermate come un importantissimo momento di promozione dello sport del territorio.

Grande festa durante la premiazione per la finale del torneo di calcio a 5 categoria Under 11 con la presenza di due calorose tifoserie provenienti dalle rispettive città delle finaliste Tricase e Copertino. Si è aggiudicato la medaglia di bronzo Palmariggi "Olio Cazzetta" e la medaglia d'argento la squadra di Copertino "Alè Grottella". La medaglia più ambita invece è andata ai ragazzi di "Nuova Tricase". Numerosi appassionati hanno potuto divertirsi con la pallavolo dei tornei di volley maschile I e II divisione e femminile under 18 che termineranno nei prossimi giorni.

A completare la quattro giorni di Olimpiadi a San Cassiano le esibizioni di numerose scuole salentine. Di grande rilevo è stata la presenza del "Club Scherma Lecce" che per l'occasione ha ospitato atleti della nazionale azzurra. Il pattinaggio artistico ha dato spettacolo grazie alle pluripremiate pattinatrici della "A.S.D. Rotellistica Lilly" di Sogliano Cavour guidate dalla ex campionessa italiana Lilly Dollorenzo. A completare la grande kermesse sportiva le esibizioni di Kung Fu Shen, Zumba Fit, Danza Orientale, Aikido, Muay Thai, Pallamano e Smaggxx. Le Olimpiadi proseguiranno fino al 23 agosto. Per il calendario con tutti gli appuntamenti potete consultare il sito www.olimpiadidelsalento.it.
Vesna Tomasevic
autore

condividi su