17/11/2012 - 10:43

La Global Bioenergy Partnership (GBEP) promuove la capacity building per le bioenergie sostenibili

Il Quattordicesimo Comitato Direttivo della Global Bioenergy Partnership (GBEP) si è riunito ieri presso la sede della FAO ed ha approvato i prossimi passi del programma della Partnership, sotto la riconfermata presidenza per il biennio 2013-2014 di Corrado Clini, Ministro Italiano dell'Ambiente, e Mariangela Rebuá, Direttore Generale del Ministero degli Affari Esteri del Brasile
Il Comitato Direttivo, al termine di una settimana dedicata agli incontri tecnici della GBEP, ha espresso il suo apprezzamento per le discussioni intercorse nel Gruppo di Lavoro GBEP su Capacity Building, focalizzate in particolare sul tema dello “sviluppo di una moderna e sostenibile energia da biomassa legnosa” e sulla cooperazione con l’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili (IRENA, International Renewable Energy Agency) per sviluppare un "Atlante Globale delle Bioenergie".

Corrado Clini, presidente della GBEP e Ministro Italiano dell’Ambiente e della  Tutela del Territorio e del Mare, ha dichiarato:"Le moderne bioenergie offrono ottime opportunità per lo sviluppo sostenibile, la mitigazione dei cambiamenti climatici, la sicurezza alimentare ed energetica. L'accesso all'energia adeguata e ad un prezzo accessibile è uno dei requisiti fondamentali per garantire il benessere e lo sviluppo delle popolazioni rurali su base sostenibile. L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2012 come Anno Internazionale dell'Energia Sostenibile per Tutti. L’attuale divario nell’ accesso globale all’energia è enorme. Quasi due miliardi di persone, per lo più nelle aree rurali dei paesi in via di sviluppo, sono senza elettricità e basano le loro attività domestiche sulla combustione di legna da ardere. Le bioenergie hanno uno ruolo speciale da giocare e la GBEP ha lavorato per fornire gli strumenti di guida verso lo sviluppo sostenibile delle bioeneregie, anche al fine di migliorare l'accesso all'energia."

L’Ambasciatore Mariangela Rebuá, Co-Presidente GBEP e Direttore del Dipartimento di Energia presso il Ministero degli Affari Esteri del Brasile ha commentato: “Per soddisfare le aspirazioni di sviluppo sostenibile, dovremo produrre più energia. Le bioenergie sono una componente chiave per rispondere a queste sfide dello sviluppo sostenibile in modo sostenibile, con l'inclusione sociale, una crescita economica sostenuta e meno pressione sull'ambiente. Il lavoro della GBEP è un valore aggiunto per l'utilizzo sostenibile delle bioenergie in quanto può contare su Partner ed Osservatori di diverse regioni e prospettive, che possono contribuire ad un approccio più olistico teso all’implementazione dei 24 indicatori sulla sostenibilità GBEP".
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su