Venerdi, 31 ottobre 2014 - Ore 21:35
Alternativa Sostenibile: Turismo Sostenibile
             
La Compagnia dei Cammini invita a scoprire i suoi viaggi a piedi 20123 Marzo 2012 - 13:49
NOTIZIE - Letto: 980 volte

La Compagnia dei Cammini invita a scoprire i suoi viaggi a piedi 2012


La Compagnia dei Cammini nel 2012 ha una proposta di 80 viaggi a piedi. Per diffondere la cultura del camminare in Italia questa associazione propone viaggi a piedi e trekking in Italia (Sicilia, Sardegna, Piemonte, Toscana, Abruzzo, Basilicata...) e nel Mediterraneo (Creta, Croazia, Corsica, Marocco, Spagna...). Cammini verso Santiago e lungo la via Francigena , cammini consapevoli e deep walking.

  • Condividi

In ogni regionele guide professioniste della Compagnia hanno scelto itinerari inediti o poco conosciuti, per camminare in immersione totale nella natura e per conoscere angoli minori dell'Italia e del Mediterraneo. Tra le guide segnaliamo l'ingresso di Franco Michieli , esploratore e geografo famoso per le sue imprese nei paesi nordici senza utilizzo di strumenti (carta, bussola, o gps), che proporrà le sue tecniche per muoversi e orientarsi nella natura anche in piccoli viaggi sulle nostre Alpi e Appennini.

Tra i viaggi novità, senz'altro da segnalare due cammini apparentemente poco esotici, il Milano-Genova e il Milano-Venezia. Ma è proprio dai territori a noi più vicini che vengono le sorprese più grosse, perché viaggiare a piedi è lo strumento più bello che c'è per conoscere i luoghi, entrare in relazione con le persone, fare gli incontri più veri. Verso Venezia la Compagnia dei Cammini organizza una camminata evento in collaborazione con il Movimento Lento e l'associazione della decrescita, arrivare a passo lento da Milano a Venezia è il miglior modo per segnalare che un altro mondo è possibile, visto che i camminatori arriveranno in occasione della Conferenza internazionale sulla decrescita del 19 settembre.

A proposito di camminate-evento, la Compagnia dei Cammini invita i camminatori a portare i loro passi in Val di Susa. Per scoprire di persona chi sono questi valligiani che da anni combattono per difendere il loro territorio e perché dicono No Tav. Arrivare nei paesini a piedi, parlare con loro, ascoltare. Ecco il gesto più semplice che il camminatore sa fare: ascoltare. La Compagnia dei Cammini invita dunque a camminare sulla Via Francigena della Val di Susa, se volete andare in gruppo c'è un viaggio a settembre in questo tratto, ma l'invito è di farlo anche da soli.

Tra i viaggi novità anche Capri, nuovi tratti per scoprire la Francigena sia a nord che a sud, il ritorno di Massimo Montanari e i suoi fantastici viaggi a piedi in compagnia degli asinelli in Salento, Marche, Toscana, Umbria, due nuovi viaggi in Corsica, il giro del Cervino, la Val Maira , il cammino di Assisi, la Val Sarentino , la Val d'Ultimo, Capraia, l'Iglesiente in Sardegna... in fondo non c'è bisogno di andare lontano, in questo momento di crisi conoscere l'Italia minore ci può aiutare a ritrovare un'identità nazionale.

Oltre al sito internet www.cammini.eu, dove si trovano tutte le informazioni per partecipare ai viaggi, la filosofia del camminare, e tanti documenti interessanti per approfondire la conoscenza, la Compagnia dei Cammini ha anche stampato un libretto catalogo che invia gratuitamente a tutti quelli che ne faranno richiesta (mail info@cammini.eu e tel. 0439 026029).

di Vesna Tomasevic

GLI EVENTI IN SCADENZA
Testata iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 - Direttore responsabile: Andrea Pietrarota
Copyright 2014 Alternativa Sostenibile. All Rights Reserved