01/01/2013 - 01:00

La carta? Meglio riciclata o Fsc

Ecco come sceglierla giusta e ridurre l'impronta ecologica. WWF e Arjowiggins Graphic insieme per la tutela delle foreste Durante il Salone DAL DIRE AL FARE oggi a Milano in Bocconi Arjowiggins Graphic ha presentato l'Environmental Calculator e lanciato la sua partnership con il WWF Italia.
Quanta acqua, CO2, chilometri di strada, energia e legno si consumano per stampare un prodotto su carta riciclata o proveniente da foreste certificate FSC, rispetto all'utilizzo di quella non riciclata?
Una risposta immediata, sintetica e chiara la può dare da oggi l'Environmental Calculator, disponibile sul sito http://www.arjowigginsgraphic.com/ . Il calcolatore realizzato da Arjowiggins Graphic è innovativo, semplice e funzionale ed è a disposizione di partner e utenti. La stampa del catalogo del Salone della Responsabilità Sociale d'Impresa, dove oggi è stato presentato al pubblico, è un esempio dei risultati che si possono ottenere: è stato realizzato con Cocoon Offset una carta 100% riciclata certificata FSC ed Ecolabel, come suggerito dal calcolatore, permettendo il risparmio di risorse e diminuendo così l'impatto ambientale del prodotto.  "Nell'Anno Internazionale delle Foreste il WWF richiama con forza come la corretta gestione dei grandi polmoni verdi del pianeta passa anche attraverso le scelte di aziende responsabili che lavorano per proporre e diffondere soluzioni rispettose dell'ambiente. Le certificazioni rappresentano oggi il migliore strumento a nostra disposizione per garantire la tutela di regioni ed ecosistemi fondamentali per la sopravvivenza nostra e di migliaia di specie animali e vegetali", dichiara Massimiliano Rocco del WWF Italia.

WWF Italia e Arjowiggins Graphic, uno dei più grandi produttori di carta a livello europeo e il più importante nella produzione di carte riciclate, hanno inoltre annunciato oggi l'avvio della collaborazione per la conservazione delle risorse forestali, in coerenza con la collaborazione già sviluppata in Francia e nell'ambito delle iniziative WWF per l'anno internazionale delle foreste.
Obiettivo principale dell'accordo è sensibilizzare cittadini, istituzioni, editori e stampatori sull'importanza di ridurre gli impatti sulle risorse forestali, attraverso la promozione dell'utilizzo di carta certificata FSC o riciclata proveniente da foreste correttamente gestite. Arjowiggins Graphic con questa nuova partnership si impegna anche in Italia a diffondere obiettivi e contenuti dei programmi WWF per l'Anno Internazionale delle Foreste, quali la trasparenza del mercato del legno e prodotti derivati, la riduzione delle attività che impattano sui territori forestali, la promozione della certificazione FSC come strumento per migliorare la gestione forestale e l'acquisto di prodotti forestali. L'azienda ha già raggiunto l'obiettivo di approvvigionarsi per oltre il 70% di fibre FSC o riciclate, ha ridotto le emissioni nocive dei suoi impianti del 53% e il suo consumo di acqua del 15%.

"Per Arjowiggins Graphic la salvaguardia dell'ambiente è una vera e propria filosofia aziendale una chiave di lettura orientativa di tutti i processi produttivi", dichiara Monica Crepaldi Responsabile Marketing Arjowiggins Graphic Italia. "Il gruppo, infatti, non ignora le responsabilità ambientali dell'industria cartaria globale a proposito dell'utilizzo di risorse naturali importanti come l'energia, l'acqua e le foreste. Conscia di questi aspetti, Arjowiggins Graphic ha studiato una vera e propria filosofia green basata su tre componenti: il programma di certificazione FSC della propria offerta di carte e delle fabbriche, la produzione di carte riciclate e un progetto specifico dedicato all'energia e all'emissione di carbonio".
Marilisa Romagno
autore

condividi su