21/11/2014 - 15:00

L'Isola di Aruba è finalista del Word Legacy Award di National Geographic

Per il prestigioso Premio World Legacy (nato da una partnership tra National Geographic Society e ITB di Berlino) sono state ricevute più di 150 iscrizioni da 56 Paesi nel mondo. I finalisti, in cinque categorie, sono stati selezionati da un team internazionale di 18 giudici esperti in viaggi sostenibili.
L'Isola di Aruba, perla dei Caraibi, è tra i 3 finalisti (assieme a Delaware Nord Yosemite, Stati Uniti e Val d'Aran, Spagna) nella Categoria Destinazione Leadership: si è distinta per il rispetto dell'ambiente, per la tutela del patrimonio culturale e naturale, per la grande attenzione data allo sviluppo sostenibile. L'Isola è infatti un esempio di ciò che è possibile fare per combattere il cambiamento climatico globale. Aruba ha investito in energie alternative ed è intenzionata a diventare una delle prime isole totalmente eco-sostenibili del pianeta. Il settore pubblico, il settore privato e numerosi volontari stanno lavorando fianco a fianco per proteggere l'ambiente e garantire uno sviluppo sostenibile alle generazioni presenti e a quelle future.

Tra le priorità c'è quella di ridurre la dipendenza da combustibili petroliferi e le emissioni di CO2, per arrivare a rendere l'isola la prima economia basata al 100% su energia sostenibile. I progetti e le iniziative che si stanno svolgendo ad Aruba vanno dall'educazione e formazione sulle buone pratiche ambientali alle riqualificazioni urbane, dalla protezione dell'ecosistema, all'utilizzo di energia verde e di nuove tecnologie.
foto: tripadvisor.com
Tommaso Tautonico
autore

condividi su