01/01/2013 - 01:00

L'edilizia sostenibile promossa dalla scuola

Riparte la seconda edizione del Progetto Nauta, iniziativa di orientamento formativo che coinvolge gli studenti delle scuole superiori e le Facoltà di Ingegneria di Trento e di Architettura di Venezia, insieme per la redazione di un progetto sul tema dell'edilizia sostenibile. Il primo appuntamento è a Fiera di Primiero lunedì 19 dicembre presso l'Istituto Superiore.
Al via per il secondo anno consecutivo il Progetto Nauta, l'iniziativa di orientamento formativo finanziata dalla Fondazione Caritro che ha l'obiettivo di coinvolgere gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori in progettazioni coordinate con le Facoltà di Ingegneria di Trento e Architettura di Venezia, promuovere tematiche innovative da svilupparsi negli Istituti Superiori ad integrazione del curriculum scolastico e favorire l'orientamento universitario. Il progetto, coordinato dal prof. Luigi Boso e supportato da Esco Primiero, azienda socia di Habitech, si svolge in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Trento, l'Università I.U.A.V. di Venezia, l'Istituto Superiore di Fiera di Primiero e l'Istituto d'Istruzione "Giacomo Floriani" di Riva del Garda. Una cinquantina gli studenti coinvolti: V Liceo Tecnologico e V Geometri dell'Istituto Floriani di Riva del Garda e V Geometri dell'Istituto Superiore di Fiera di Primiero.

Il focus tematico di quest'anno sarà l'edilizia sostenibile. Gli studenti a fine anno dovranno realizzare un modulo di edificio "green" in scala adeguata, dimostrando di aver appreso i concetti base dell'edilizia ecosostenibile, con particolare attenzione a LEED®, la certificazione energetica e di sostenibilità per gli edifici più diffusa al mondo, e alla nuova certificazione ARCA per l'edilizia in legno. Il prof. Maurizio Piazza della Facoltà di Ingegneria di Trento è il referente per l'attività didattica e di orientamento. Diversi gli appuntamenti in agenda per gli studenti partecipanti. Si parte con un primo workshop lunedì 19 dicembre dalle ore 11.00 presso l'Istituto Superiore di Fiera di Primiero. Interverranno l'Ing. Rossano Albatici della Facoltà di Ingegneria di Trento che tratterà il tema della serra bioclimatica, il prof. Armando Dal Fabbro dell'Università di Architettura di Venezia che relazionerà sulle soluzioni modulari abitative e l'Ing. Francesco Gasperi, Coordinatore Tecnico Servizi LEED di Habitech che illustrerà la certificazione LEED.
Soddisfazione per il progetto è stata espressa dal Dirigente scolastico dell'Istituto Superiore di Primiero Alessandro Bonesini, che ha attivato la rete tra gli Istituti Superiori trentini rendendo possibile tale iniziativa, unica nel suo genere. "L'iniziativa costituisce un momento di estremo interesse per la didattica e per la riflessione su tematiche architettoniche ed ingegneristiche orientate alla sostenibilità e fornisce un'esperienza unica e significativa per gli studenti che vi partecipano", è il commento del coordinatore del progetto, prof. Luigi Boso.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su