15/05/2019 - 19:20

Jova Beach Party: con E.ON salgono sul palco fonti rinnovabili e mobilità sostenibile

E.ON affiancherà Jovanotti come main sponsor in tutte le 17 tappe estive del suo Tour con attività di engagement e sensibilizzazione del pubblico verso l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e mobilità sostenibile.

fonti rinnovabili, mobilità sostenibile

Il marchio E.ON sarà al Jova Beach Party per l’estate 2019, la nuova idea di Lorenzo Jovanotti che si sviluppa in modo inedito e innovativo attraverso un live show in un villaggio itinerante che toccherà 14 spiagge italiane e 1 montagna. La partecipazione di E.ON e di altri importanti partners, è stata comunicata oggi nel corso del Workshop, a cura delle università milanesi, “Jova Beach Party – Divertimento, innovazione, economia, esperienza, ambiente e senso del tempo”, tenutosi presso l’Aula Magna della università Statale con la presenza di Lorenzo Jovanotti.
Non sarà solo un concerto ma una vera festa in riva al mare che dura dal pomeriggio alla sera per divertirsi ed emozionarsi insieme con ospiti sempre diversi, consolle per dj set e tanto altro.
La musica di Jovanotti è protagonista nel festeggiare l’estate con un format originale e mai visto prima che unisce il divertimento alla massima attenzione per la natura. Il Tour nasce, infatti, in collaborazione con il WWF per rispettare l’ambiente e lasciare la spiaggia migliore di come l’abbiamo trovata.

E.ON è uno dei principali operatori energetici in Europa, impegnato nella vendita di soluzioni per i clienti, nelle reti energetiche e nella generazione elettrica da fonti rinnovabili. In linea col posizionamento strategico del Gruppo, in Italia E.ON si concentra sulla proposta di prodotti e servizi energetici in grado di rispondere alle nuove esigenze dei consumatori per un utilizzo più smart ed efficiente dell’energia. Attraverso l’hashtag #odiamoglisprechi, E.ON promuove l’importanza del consumo consapevole, dell’efficienza energetica e della lotta contro lo spreco: un impegno a favore di un mondo più sostenibile che E.ON ribadisce fortemente con la sua presenza al Jova Beach Party.
E.ON porterà la sua energia positiva e rinnovabile a disposizione delle oltre 500.000 persone attese, attraverso la realizzazione di pannelli fotovoltaici per la ricarica di smartphone e altri device con l’energia solare, la compensazione dell’energia utilizzata dal palco mobile “Sbam! Stage” dedicato ai dj set, grazie l'acquisizione di crediti di forestazione in Italia nonché biciclette elettriche per la mobilità sostenibile dello staff tecnico.

Nel villaggio sarà presente uno Spazio E.ON dove il pubblico sarà coinvolto attivamente durante tutto il pomeriggio con attività di engagement volte a divertire e a sensibilizzare verso stili di consumo consapevoli e attenti all’ambiente. Tutto il pubblico di grandi e piccoli potrà giocare con le “Energy Bike”, speciali biciclette in grado di trasformare lo sforzo della pedalata in energia elettrica che contribuirà ad alimentare l’evento.
Questo impegno di E.ON per portare energia pulita e per la compensazione dell’impatto ambientale al Jova Beach Party è stato ribadito durante il Workshop odierno dalla prof.ssa Perissinotto, docente e Coordinatrice del Master in Green Management, Energy & CSR dell’Università Bocconi, oltre che dallo stesso artista Jovanotti.
Inoltre, partecipando al concorso "Jova Beach Party con E.ON Energia" dall’app My E.ON o dal sito, chiunque può vincere, per ciascuna tappa, una straordinaria Backstage Experience per vivere il Jova Beach Party da protagonista anche dietro le quinte, insieme a una persona a sua scelta.

Un'occasione unica per vivere le emozioni dell'evento più atteso dell'estate in maniera esclusiva: artisti e DJ accenderanno l'energia in spiaggia, regalando un ricordo indimenticabile.
“E arrivato il momento di portare l’ambiente in primo piano” spiega Péter Ilyés, CEO di E.ON Italia. “Abbiamo scelto di affiancare un artista innovativo come Jovanotti, che con il suo format immersivo ed emozionante, oltre a divertire il pubblico, lo sensibilizza sul tema della salvaguardia dell’ambiente, perché noi di E.ON crediamo negli stessi valori. La sensibilità nei confronti dello stato di salute del pianeta è una filosofia che si rispecchia in tutto il nostro agire e che vogliamo condividere anche con la community del Jova Beach Party”, conclude Ilyés.

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Fossili
    Assegnati da E.ON gli "Energia Awards"

    Il Presidente e Amministratore Delegato di E.ON Italia, Miguel Antoñanzas, in occasione dell'evento Sette Green Awards, promosso dal mensile Sette Green, ha premiato con i riconoscimenti speciali "E.ON Energia Awards" tre aziende che nel corso del 2011 si sono distinte per aver sviluppato e...

  • Leggi
    10/11/2015 - 01:00
    Bolletta elettronica e vocal order E.ON riducono impatto ambiente

    Emissioni di gas serra in caduta libera grazie a E.on. Che passa alla bolletta elettronica dal tradizionale sistema cartaceo

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Fossili
    E.ON assegna il premio "E.ON research Awards" a Enea

    Anche quest'anno E.ON, ha assegnato il premio "E.ON Research Awards", giunto alla quarta edizione, a tre gruppi di ricerca internazionali tra cui figura l'ENEA- Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile.

  • Leggi
    29/01/2014 - 12:00
    Edilizia
    E.ON e GreenWave Reality insieme per soluzioni di smart home

    Con l'obiettivo consolidare la propria offerta di soluzioni per la Smart Home, E.ON ha rafforzato la partnership con GreenWave Reality, società americana specializzata nella fornitura di soluzioni intelligenti su misura nell'ambito della gestione energetica e della domotica.