16/08/2017 - 19:16

Istat, Pil in aumento. Galletti: è anche merito della green economy

Nel nostro Paese il Pil è in aumento e il ministro dell'Ambiente, Galletti. sottolinea l'importanza della green economy nella spinta verso la ripresa.

Nel secondo trimestre del 2017 il prodotto interno lordo (PIL) è aumentato dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,5% nei confronti del secondo trimestre del 2016.
Pil_istat

Ad annunciarlo è l’Istat che spiega come la variazione congiunturale sia la sintesi di un aumento del valore aggiunto nei comparti dell’industria e dei servizi e di una diminuzione nel settore dell’agricoltura. Dal lato della domanda, si registra un apporto positivo della componente nazionale (al lordo delle scorte) e un limitato contributo negativo della componente estera netta, continua l’Istat. 


Nello stesso periodo il PIL è aumentato in termini congiunturali dello 0,6% negli Stati Uniti, dello 0,5% in Francia e dello 0,3% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,1% negli Stati Uniti, dell’1,8% in Francia e dell’1,7% nel Regno Unito. La variazione acquisita per il 2017 è pari a +1,2%, conclude l’istituto nazionale di statistica.


 Le strategie che sono state attuate per sostenere l’economia e l’occupazione stanno dando i risultati attesi. l’Italia sta riacquistando il posto che le compete sui mercati anche grazie alla forte spinta della green economy che vuol dire innovazione, tecnologie del futuro, efficienza energetica” ha detto il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti commentando le stime preliminari Istat sul secondo trimestre 2017.  


“Avanti allora nella consapevolezza che siamo ripartiti ma che dobbiamo insistere con impegno e tenacia” ha aggiunto il ministro.

 

Rosamaria Freda
Direttore Editoriale

condividi su