01/01/2013 - 01:00

Inquinamento: termosifoni, quando accenderli?

Arriva il freddo e un termosifone caldo a casa ci sta proprio bene. La domanda di molti consumatori si ripete ogni anno: quando si possono mettere in funzione gli impianti termici, cioe' quando si possono avere i termosifoni caldi?

Si puo' accenderli quando si vuole, soprattutto se la casa e' dotata di impianto autonomo? La questione e' regolata da una norma, il DPR n.412 del 1993 e successive modifiche, che alla tabella A suddivide l'Italia in 6 zone climatiche, dalla A alla F, dove la A individua un'area mite e la F una fredda. Per quest'ultima non ci sono limiti temporali mentre per le altre le date di accensione variano dal 15 di Ottobre al 1 Dicembre e quelle di spegnimento dal 31 Marzo al 15 Aprile. Mutano anche le ore di accensione, da un minimo di 6 a 24 ore.

Il proprietario di un impianto autonomo e' tenuto al rispetto della normativa vigente per l'accensione ma chi mai andra' a controllarlo? Praticamente nessuno. Situazione diversa per gli impianti centralizzati la cui accensione e' sotto la responsabilita' dell'amministratore del condominio, il quale non vorra' grane e si atterra' alle date e alle ore di legge. Come si fa a sapere quando si possono accendere nel proprio Comune gli impianti di riscaldamento? Si puo' telefonare alla Polizia Municipale o all'ufficio relazioni con il pubblico del proprio municipio.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati