28/09/2017 - 10:35

Inquinamento acqua: 2 miliardi di persone bevono acqua contaminata

Secondo l'Onu nel mondo ci sono quasi 2 miliardi di persone che bevono acqua contaminata e che non hanno accesso a servizi igienici di base.
inquinamento acqua
In questi giorni a Milano si svolge la prima edizione del Forum internazionale "Regole dell'acqua, regole per la vita" che tra gli speaker annovera Hilal Elver, Relatore speciale delle Nazioni Unite per il diritto al cibo. Elver nella giornata inaugurale, così come riportato da ansa.it, lancia l'allarme: "Nel mondo 1,8 miliardi di persone usano acqua inquinata e 2,4 miliardi non hanno accesso a servizi igienici di base, come bagni, fognature o acqua corrente nelle loro case".

Secondo Elver la soluzione migliore per garantire acqua non inquinata e servizi igienici di base è quella di razionalizzare la risorsa."Occorre cambiare stile di vita - aggiunge Helver - dobbiamo cambiare la nostra dieta e mangiare meno carne. Negli ultimi 30 anni la produzione di carne è raddoppiata rispetto agli anni 80 e per produrla serve moltissima acqua".

Anche Livia Pomodoro, promotrice del Forum assieme al Milan Center for Food Law and Policy, concorda che una corretta gestione della risorsa idrica è l'unico modo per contrastare l'inquinamento dell'acqua in corso in molte regioni del mondo.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • acqua
    Leggi
    19/09/2017 - 18:27
    Ambiente
    Oro blu: tutta la verità sull’acqua del rubinetto

    Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano, lancia il primo sito dedicato completamente alla risorsa più preziosa per l’organismo: l’acqua.

  • depuratore
    Leggi
    05/07/2017 - 16:46
    Ambiente
    Il depuratore che che pulisce l’acqua con i tappi di plastica

    Sono conosciuti per essere la start-up che “pulisce l’acqua” con i tappi di plastica riutilizzati. Citati da riviste e libri in tutta Europa, Eco-Sistemi dal 2013 realizza una nuova tipologia di macchine per depurare le acque reflue prodotte da processi industriali e dall’attività domestica.