01/01/2013 - 01:00

In Valle d'Itria un esperimento di mobilità collettiva

Nell'ambito del Festival della Valle d'Itria un esperimento di mobilità collettiva. In omaggio 15 biglietti in platea (settore centrale) ai conducenti delle auto che raggiungeranno Martina Franca grazie al servizio di car-pooling con almeno 3 persone a bordo.
FESTmob, il Programma dei Festival per la mobilità sostenibile fa incursione al Festiva della Valle d'Itria di Martina Franca (Ta) con un esperimento di car-pooling. Il 29 luglio, infatti, in occasione della "Zaira" di Vincenzo Bellini che sarà rappresentata a Palazzo Ducale, saranno distribuiti 15 biglietti omaggio in platea (settore centrale) ai conducenti delle auto che raggiungeranno Martina Franca grazie al servizio di car-pooling con almeno 3 persone a bordo. Per gli altri viaggiatori, il costo della benzina sarà gratis. L'iscrizione dovrà essere effettuata sul portale avacar.it e comunicata via mail a eventi@avacar.it: il biglietto sarà ritirato al botteghino. Sulla pagina facebook di avacar.it, inoltre, una vera e propria gara di sostenibilità a suon di 'post' premierà i due internauti che riceveranno il maggior numero di 'mi piace' con due biglietti omaggio.

Per promuovere l'iniziativa oggi, 21 luglio a Taranto ci saranno improvvisazioni teatrali nella zona Ponte girevole del Lungomare in via D'Aquino e via di Palma a cura di "Improvvisart". Il Festival della Valle d'Itria di Martina Franca è nato nel 1975 su iniziativa di un gruppo di appassionati musicofili fino a ottenere il riconoscimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri come manifestazione d'interesse internazionale. Appartengono alla storia del Festival titoli e opere di raro ascolto e innumerevoli interpretazioni musicali diventate celebri tra i componimenti lirici italiani e internazionali. FESTmob è un progetto promosso dall'assessorato alla Mobilità della Regione Puglia nell'ambito di "CreAttivaMente", il programma per la mobilità sicura e sostenibile. Tutte le iniziative sono coordinate dall'associazione EMS, Ente Modelli Sostenibili di Lecce, che si è avvalsa della collaborazione di Puglia Promozione. Il programma completo del FESTmob, il festival nei quali la mobilità sostenibile farà incursione è consultabile su mobilita.regione.puglia.it.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su