16/04/2014 - 19:00

Il primo eBook per organizzare eventi sostenibili

Il primo ebook Organizzare eventi sostenibili realizzato da Punto 3 in collaborazione con AcquistiVerdi.it, con l'obiettivo di diffondere strumenti, informazioni e casi studio internazionali sul tema degli eventi sostenibili presso gli attori della Event Industry.
Uno strumento così non c'era ancora online: arriva il primo eBook per organizzare eventi sostenibili, una guida gratuita per progettare e realizzare eventi green e responsabili. Realizzato da Punto 3 in collaborazione con AcquistiVerdi.it, si prefigge l'obiettivo di diffondere strumenti, informazioni e casi studio internazionali sul tema degli eventi sostenibili presso gli attori della Event Industry.
Da quale ispirazione nasce l'ebook ce lo spiega Cesare Buffone, responsabile per Punto 3 del settore Eventi Sostenibili. "Siamo stati i primi in Italia a pensare agli eventi sostenibili come processo per ridurre il più possibile gli impatti ambientali sin dalla progettazione. Con l'ebook vogliamo raccontare l'evoluzione del settore, degli strumenti e della normativa, con esempi pratici di aziende modello che offrono servizi qualificati per organizzare eventi sostenibili. Condividere questo patrimonio informativo accumulato negli anni e renderlo accessibile ci sembra una ottima forma di sostenibilità".

Per quale tipo di eventi?
L'eBook è una guida organizzativa per tutti i tipi di eventi, che desiderano diventare sostenibili: indoor e outdoor, pubblici e privati, sportivi, aziendali, musicali, ecc.. Non dimentichiamo le sfide in termini di sostenibilità che l'Italia dovrà affrontare con EXPO 2015 e la miriade di eventi correlati.

A chi si rivolge?
•Responsabili eventi, comunicazione, marketing e sostenibilità di aziende che vogliono realizzare eventi sostenibili;
•Società che organizzano eventi (congressi, fiere e saloni, mostre, incentive, festival, concerti, manifestazioni sportive, ecc.);
•Enti pubblici che promuovono eventi sul proprio territorio o che vogliono applicare criteri di Green Procurement nei propri bandi;
•Fornitori di beni e servizi per eventi (aziende di catering, allestitori, service audio-video, ecc.);
•Gestori di location per eventi (fiere, hotel, palacongressi, teatri, sale conferenze, ecc.).
Consulta l'ebook: http://www.eventisostenibili.it/organizzare-eventi-sostenibili-ebook
Approfondisci su www.eventisostenibili.it
Marilisa Romagno
autore

condividi su