Visualizzazioni: 5
18/08/2016 - 21:41

Il Giardino della tenuta Kränzelhof a Cermes in Alto Adige: un viaggio sensoriale tra natura, meditazione, arte e didattica

Il Giardino della tenuta Kränzelhof, a Cermes in Alto Adige, è un paradiso naturale immerso tra innumerevoli piante e fiori, ambienti acquatici, architetture vegetali e installazioni artistiche. In particolare il Giardino-labirinto al centro del parco, realizzato con diversi tipi di vitigni.
20 mila metri quadrati di verde che racchiudono 7 giardini, un labirinto di vitigni, una tenuta vinicola e un antico mulino - oggi un rinomato ristorante; il tutto tra innumerevoli piante e fiori, ambienti acquatici, architetture vegetali e installazioni artistiche.

Potrebbe sembrare frutto di fantasia, invece questo luogo esiste e si trova in Alto Adige a Cermes nell’area turistica di Lana e dintorni, vicino Merano.

E’ il Kränzelhof, giardino nato nel 1998 su iniziativa del proprietario, il Conte von Pfeil: un luogo in cui il visitatore può entrare in diretto contatto con la natura verso il benessere interiore, tramite un’esperienza sensoriale a 360°.

I cinque sensi (vista, udito, gusto, olfatto e tatto) vengono rapiti entrando nel Kränzelhof; lo sguardo resta incantato dalla bellezza del lavoro sinergico fra natura e mano dell’uomo: la vegetazione e gli alberi, il verde e i colori della vita in fiore creano strutture architettoniche naturali che fanno da cornice a opere e installazioni di oltre 20 artisti in una perfetta fusione di arte naturale e artificiale.

L'atmosfera particolare rende il luogo ideale per la meditazione: l’ascolto del silenzio aiuta a concentrarsi su sé stessi verso la consapevolezza dell’attimo.

Per avvicinarsi a questa disciplina, nel giardino sono organizzate sessioni di meditazione guidata da maestri ogni martedì sera e venerdì mattina.
Grazie alla varietà del parco è possibile sperimentare la tecnica in diversi ambienti come il labirinto terra, il labirinto a spirale in pietra o la grotta; suggestiva la meditazione nelle notti di plenilunio (quest’estate ancora il 18.08 e 16.09).

Il Parco comprende anche vigneti a coltivazione ecologica, dai cui frutti vengono prodotte 16 qualità di vini di alta gamma: la tenuta vinicola Kränzelhof ha una storia di 800 anni e si arricchisce oggi anche dell’enoteca, per assaporare i vini direttamente dove vengono prodotti; per gli appassionati c’è anche la possibilità di partecipare alla degustazione guidata individuale o di gruppo.

L'antico mulino della tenuta è ora il Ristorante miil, raffinato locale che propone piatti di alta cucina in un ambiente in equilibrio tra antico e moderno.

Il cuore del Kränzelhof è il Giardino-labirinto di viti posto al centro del parco: perdendosi al suo interno si passeggia in sentieri delimitati dai diversi tipi di vitigni che dall'estate ad autunno inoltrato offrono i loro frutti ai visitatori con profumi inebrianti.

L’esperienza Kränzelhof è per tutti e da toccare con mano; il labirinto è divertente e nel contempo didattico anche per i più piccoli.
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su