24/01/2018 - 10:44

Il cavo dinamico di Prysmian Group connette il parco eolico galleggiante di Kincardine (UK)

Efficienza energetica e rinnovabili. Prysmian Group: cavo dinamico per connettere il parco eolico offshore galleggiante di Kincardine nel Regno Unito.

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata una nuova commessa assegnata da Cobra Wind International Ltd per realizzare il sistema in cavo che collegherà il parco eolico offshore galleggiante di Kincardine all’entroterra britannico.

Per il Gruppo si tratta del primo progetto per il cablaggio di un parco eolico offshore galleggiante.

cavo dinamico di Prysmian Group

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata una nuova commessa assegnata da Cobra Wind International Ltd per realizzare il sistema in cavo che collegherà il parco eolico offshore galleggiante di Kincardine all’entroterra britannico.

Per il Gruppo si tratta del primo progetto per il cablaggio di un parco eolico offshore galleggiante.

La commessa prevede la progettazione e la fornitura di due cavi sottomarini per la trasmissione di energia, dei cavi inter-array e dei relativi accessori per collegare le turbine del parco eolico offshore galleggiante di Kincardine, situato a circa 15 km a sudest di Aberdeen (Scozia) alla rete elettrica di terraferma. L’installazione è prevista durante il 2018 e 2019.

Prysmian sarà responsabile della fornitura di ciascun sistema in cavo, in un’unica lunghezza di circa 17 km composta da un tratto di cavo statico combinato con circa 0,5 km di cavo dinamico per completare il collegamento con la torre della turbina galleggiante.

Il cavo sottomarino tripolare da 33 kV sarà interamente isolato con la tecnologia EPR e rifinito con un’armatura metallica singola lungo la sezione in cavo statico e con un design a doppia armatura metallica sulla parte in cavo dinamico.

I cavi verranno prodotti negli stabilimenti Prysmian di Vilanova (Spagna) e Drammen (Norvegia).

“La commessa per il collegamento del parco eolico offshore galleggiante di Kincardine rappresenta un importante traguardo tecnologico per Prysmian, essendo il nostro primo progetto per questa tipologia di parchi” ha sottolineato Alessandro Panico, Sales Team Manager - Offshore Wind, Prysmian Group, aggiungendo “Siamo consapevoli della crescita continua che sta vivendo il settore emergente dei parchi eolici offshore galleggianti, un mercato che è per noi di particolare interesse strategico”.

Recentemente il Gruppo ha anche annunciato che lo stabilimento produttivo di Wrexham (Regno Unito) è disponibile a realizzare anime per cavi sottomarini da 33 kV e 66 kV impiegati per i collegamenti in cavo inter-array dei parchi eolici offshore, confermando piani di investimento volti a sostenere un’ulteriore crescita nel settore, favorire e creare posti di lavoro sul territorio e fornire cavi prodotti nel Regno Unito ai parchi eolici offshore di prossima generazione, nel Regno Unito e in Europa.


Prysmian Group
Prysmian Group è leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni.

Con quasi 140 anni di esperienza, un fatturato di oltre 7,5 miliardi di Euro nel 2016, 21.000 dipendenti in 50 Paesi e 82 impianti produttivi, il Gruppo vanta una solida presenza nei mercati tecnologicamente avanzati e offre la più ampia gamma di prodotti, servizi, tecnologie e know-how.

La società opera nel business dei cavi e sistemi terrestri e sottomarini per la trasmissione e distribuzione di energia, cavi speciali per applicazioni in diversi comparti industriali e cavi di media e bassa tensione nell’ambito delle costruzioni e delle infrastrutture.

Per le telecomunicazioni il Gruppo produce cavi e accessori per la trasmissione di voce, video e dati, con un'offerta completa di fibra ottica, cavi ottici e in rame e sistemi di connettività. Prysmian è una public company, quotata alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB.

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    11/04/2017 - 00:26
    Ambiente
    Prysmian Group pubblica il bilancio di sostenibilità 2016

    - €1.710 milioni di valore economico generato (+8%). - Ridotta del 6% l’emissione di sostanze lesive per lo strato di ozono. - Lanciata una politica sui diritti umani e un programma di whistleblowing. - Ridefinita la strategia sulla base degli un sustainable development goals. - Elaborata una “...

  • Leggi
    16/07/2013 - 13:22
    Fossili
    A Londra nasce il più grande parco eolico offshore al mondo

    Fra i partner della iniziativa anche la compagnia energetica E.On, che promuove uso delle rinnovabili per produrre energia sostenibile.

  • Leggi
    02/11/2015 - 01:02
    A Rimini Fiera con Key Wind torna il mondo dell'eolico

    Torna anche quest’anno Key Wind, la manifestazione di Rimini Fiera dedicata al mondo dell’eolico, giunta alla sua terza edizione. L’evento è come sempre organizzato in collaborazione con ANEV, l’Associazione Nazionale Energia del Vento. Dal 3 al 6 novembre a Rimini Fiera, all’interno di Ecomondo e...

  • Leggi
    29/10/2012 - 18:35
    Fossili
    Al via il più grande parco eolico offshore al mondo

    DONG Energy, E.ON e Masdar hanno annunciato oggi l'avvio della produzione di energia del parco eolico offshore di London Array. Con una capacità di 630 MW l'impianto, situato presso l'estuario del Tamigi, sarà il più grande parco eolico offshore al mondo.