05/05/2014 - 21:49

I fondali di Ponza liberi dagli Pneumatici Fuori Uso

La conferenza stampa organizzata da Marevivo ed EcoTyre, il Consorzio che si occupa del ritiro e del recupero degli Pneumatici Fuori Uso, si tiene giovedì, 8 maggio 2014, ore 12.00, al Molo Musco dell'Isola di Ponza.
Parte dall'’isola laziale il progetto ‘PFU Zero nelle Isole Minori’.
L'Â’iniziativa si inserisce in LetÂ’s Clean Up Europe, la campagna europea, che va dal 3 al 17 maggio, contro l'Â’abbandono di rifiuti nellÂ’'ambiente.
Marevivo ed EcoTyre, il Consorzio che si occupa del ritiro e del recupero degli Pneumatici Fuori Uso, lanciano, giovedì 8 maggio a Ponza, ‘PFU Zero nelle Isole MinoriÂ’, la campagna che si pone lÂ’obiettivo di rimuovere, a terra e in mare, gli Pneumatici Fuori Uso abbandonati.
Seguiranno altri interventi su molte isole minori italiane coinvolte nel progetto.

Il Clean Up Day Ponza prevede la raccolta gratuita di PFU, realizzata dalla divisione sub di Marevivo, insieme al Nucleo Subacqueo Carabinieri di Roma, al Centro Immersioni Ponza Diving, con il supporto logistico di EcoTyre.

Grazie a questa iniziativa, l'Â’isola potrà liberarsi a costo zero degli Pneumatici Fuori Usoche verranno correttamente recuperati.

Parteciperanno:
· Gian Luca Galletti, Ministro dell'Â’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare;
· Piero Vigorelli, Sindaco Ponza;
· Rosalba Giugni, Presidente Marevivo;
· Enrico Ambrogio, Presidente EcoTyre.

Numerosi gli eventi collaterali di sensibilizzazione degli abitanti del'lÂ’isola e non solo.


Anche le barche a vela della Marina Militare mobilitate per i bambini dellÂ’isola: saranno, infatti, i più piccoli i veri protagonisti della giornata.
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su