16/03/2017 - 12:33

I consigli di Bricocenter per ridurre gli sprechi d'acqua

In tutti i punti vendita Bricocenter fino al 26 marzo è in programma l'iniziativa "Yes I RI": laboratori gratuiti su come limitare lo spreco di acqua ed evitare costi inutili.

sprechi acqua
Usare la doccia anziché la vasca, ad esempio, fa risparmiare 100 litri d’acqua alla volta; i rompigetto montati sui rubinetti fanno utilizzare 6.000 litri in meno a famiglia mentre l’utilizzo di un programmatore per l’irrigazione del giardino e un sistema goccia a goccia consentono un notevole risparmio. Con i laboratori dedicati al temaRIduci&RIcorda, Bricocenter si dimostra il miglior “vicino di fare”, proponendo prodotti e soluzioni per un fai da te sostenibile e alla portata di tutti. Nei diversi punti vendita d’Italia si possono trovare consigli e prodotti che permettono di limitare le spese in bolletta e prevenire il dispendio di una risorsa così preziosa.  Per capire quanto sia importante, basta pensare che un rubinetto che perde una goccia al secondo disperde in un anno circa 5000 litri.
 
Qui di seguito i suggerimenti di Bricocenter per ridurre gli sprechi d’acqua in ogni angolo della casa:
 
In bagno: se chiudi i rubinetti quando ti lavi i denti o ti radi, avrai un risparmio d’acqua di 5 lt al minuto. Inoltre preferisci sempre la doccia alla vasca, risparmierai così 100 litri d’acqua alla volta.
 
In cucina: utilizza se possibile una lavastoviglie, sempre a pieno carico. Lavando a mano i piatti non lasciar scorrere l’acqua inutilmente ma riempi il lavello.
Per lavare frutta e verdura non utilizzare l’acqua corrente, fallo  in una bacinella aggiungendo del bicarbonato. 
 
In giardino: applica temporizzatori al tuo sistema di irrigazione e sistemi “goccia a goccia”; disponi uno strato di corteccia sui vasi e alla base delle tue piante per evitare dispersione di umidità. Se hai un acquario, quando cambi l’acqua utilizzala per le tue piante poiché è un ottimo fertilizzante.
 
I consigli di Bricocenter giungono a pochi giorni dalla giornata mondiale dell’acqua in programma mercoledì 22 marzo. Un’occasione in più per prendersi cura del nostro ambiente e della nostra salute.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati