15/07/2015 - 19:00

Global Forum di PRME: Formazione manageriale e sviluppo sostenibile

Oltre 400 rappresentanti di istituti di istruzione superiore, imprese, governi e società civile hanno partecipato al Global Forum 2015 per l'educazione a una gestione responsabile - 6° Assemblea PRME che si è tenuto a New York, per definire il percorso per far sì che la formazione manageriale e di business interpreti un ruolo di primo piano nella realizzazione dell'agenda globale dello sviluppo sostenibile.
Tra i temi principali che sono stati affrontati nel corso del Global Forum il futuro della formazione aziendale e di business e il loro ruolo nella realizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
Parlando a nome del segretario generale dell'Onu BanKi-moon, Susana Malcorra, capo di gabinetto, ha dichiarato che"oggi, sono incoraggiata a vedere i progressi che avete fatto, singolarmente, come istituzioni accademiche, e comunità, "e ha riconosciuto che"come educatori, ricercatori e leader di pensiero, il vostro ruolo [nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo] è essenziale".

Nella Declaration firmata a conclusione del Forum mondiale, i partecipanti hanno riaffermato il supporto per PRME e l'impegno a migliorare la qualità dell'iniziativa PRME individualmente, istituzionalmente e collettivamente come comunità, e chiamato per i governi, imprenditori, enti di accreditamento, fornitori di classifiche, e le Nazioni Unitea sostenere gli educatori nella gestione del loro ruolo chiave nello sviluppo di futuri leader e nella realizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile. Jonas Haertle, Capo della Segreteria PRME, ha evidenziato come gli otto anni di attività di PRME siano serviti a far crescere l'iniziativa all'interno di una rete fiorente e di una piattaforma realmente globale per l'apprendimento e l'azione con oltre 600 istituzioni in più di 80 Paesi che hanno accolto il nostro appello a mettere la sostenibilità al centro della formazione manageriale." "Nell'ultimo anno e mezzo si sono tenute 18 incontri delle piattaforme regionali PRME che ora sono diventate 12 in tutto il mondo."

La mission di Principi per la Gestione responsabile della formazione (PRME) è quello di sviluppare modalità di gestione responsabile, e pensiero di leadership a livello globale. I sei principi di PRME si ispirano  i valori accettati a livello internazionale, come i principi del Global Compact delle Nazioni Unite. Essi cercano di stabilire un processo di miglioramento continuo tra società che gestiscono formazione manageriale al fine di sviluppare una nuova generazione di imprenditori in grado di gestire i complessi problemi di business e della società nel 21 ° secolo.
Marilisa Romagno
autore

condividi su