20/03/2013 - 13:00

Giornata Mondiale Acqua: video sull'importanza delle risorse idriche

L'acqua è uno dei beni esauribili fondamentali per la vita del nostro pianeta. Troppo spesso si tende però a dimenticare l'importanza di difendere e preservare questa risorsa. Per questo motivo dal 1993 le Nazioni Unite hanno istituito una data per puntare l'attenzione del mondo intero su questo tema.
Quest'anno anche Movi&Co., il primo concorso che mette in contatto diretto giovani videomaker emergenti e aziende, ha deciso di schierarsi in modo deciso dalla parte di questa causa attingendo al suo impegno dimostrato negli ultimi anni a favore della Sostenibilità sociale e ambientale. Nel corso delle varie Edizioni del Concorso molte sono state le realtà che hanno affrontato il tema dell'acqua nei prodotti audiovisivi in gara. Fra questi ricordiamo:

"Difficile come bere un bicchier d'acqua" di Alessandra Aztori perFederutility, medaglia d'argento all'ultima Edizione di Movi&Co.
"

Per Federutility, che riunisce tutti i gestori - afferma Gian Luca Spitella, Responsabile Relazioni Esterne della Federazione - è naturale cercare forme fresche ed innovative per comunicare l'acqua. Movie&Co ed Alessandra Atzori sono riusciti in un'operazione memorabile: raccontare in tre minuti l'emergenza idrica. Non tanto l'acqua che scende dal rubinetto, ma tutto ciò che accade dopo l'uso. Un video multiuso. Dallo spot stile Pubblicità Progresso, alla didattica, dalla tv al cinema. Ed è proprio quello che molti gestori stanno facendo."

"Domino" di Stefano e Lorenzo Lodovichi per ACEA (3° premio Edizione 2010)


 "
L'acqua è una vera ricchezza" di Valerio Vestoso e Giuseppe Scaglione per ACEA (2° Premio Edizione 2007)



Da diversi anni Movi&Co. sta affermando la propria presenza dalla parte della Sostenibilità invitando le aziende partecipanti ad affrontare temi riguardanti la Responsabilità e l'Etica d'impresa. Dopo aver dedicato l'Edizione 2012 del Concorso al Green, con la vittoria di "Viviconstile" di Giacomo Boeri per Legambiente, l'iniziativa ha ricevuto il riconoscimento dalla Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO. Dal 2013 fino all'Expo 2015 concederà infatti al Concorso il proprio Patrocinio e titolerà il Premio Speciale per il miglior video che affronterà argomenti legati alla Sostenibilità. L'Associazione Movi&Co. da pochi giorni ha inoltre reso pubblico il bando di partecipazione alla 10° edizione diMovi&Co.I videomaker (under 35) interessati hanno tempo fino al 28 aprileper compilare la modulistica presente sul sito www.movieco.it (bando e form di registrazione) allegando showreel e CV. Le aziende che vogliono diventare Partenr dell'iniziativa possono invece contattare direttamente l'Associazione.

Sono ormai più di 200 le aziende e gli enti, anche no profit, che si sono messi in gioco nelle edizioni precedenti del Concorso Movi&Co. e molte hanno utilizzato le opere realizzate durante il concorso per la loro comunicazione interna o esterna. Tra questi: 3M, 18Month, A2A, ACEA, Ariston Thermo, Campari, CiAl, Dedicata, Editrice Giochi, Emisfero, Farchioni Olio, Federutility, Forum delle Risorse Umane, Gruppo Hera, Il Giorno, IPER la grande I, Legambiente, Miami Ristoro, Olojin, S4Web, Samsonite, Synergy, SPI Servizi Promozioni Industriali Varese, Telesia e Triennale Design Museum. Molti anche i nomi illustri del cinema o dello spettacolo che sono stati giurati speciali: Carlo Verdone, Ermanno Olmi, Fausto Brizzi, Gerry Scotti, Giacomo Poretti, Giuseppe Tornatore, Pupi Avati, Silvio Muccino, Riccardo Tozzi, Renzo Arbore e Daniele Luchetti.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su