14/09/2017 - 10:48

Energia solare: gli USA centrano obiettivo con 3 anni di anticipo

L'iniziativa SunShot proposta dall'ex Presidente Obama prevedeva la riduzione del costo dell'energia fotovoltaica per aumentarne la competitività. L'obiettivo è stato raggiunto con 3 anni di anticipo rispetto alla tabella di marcia.
energia solare
Il programma SunShot ha dato i frutti sperati con 3 anni di anticipo. Voluto fortemente dall'ex Presidente Obama, il programma è nato con un obiettivo specifico: ridurre il costo dell'energia fotovoltaica per renderla più competitiva rispetto alle fonti fossili. Con ben 3 anni di anticipo il Doe, il dipartimento dell'energia degli USA, ha annunciato che l'obiettivo è stato raggiunto: il prezzo dell'energia solare è sceso sotto il dollaro per watt.

Come riportato da ansa.it Daniel Simmon, responsabile del Doe per le energie rinnovabili, afferma: "Con il marcato declino dei prezzi del solare, è tempo di affrontare ulteriori sfide. In futuro il dipartimento si concentrerà su nuovi ambiti di ricerca e sviluppo. Tra questi, il rafforzamento dell'affidabilità e della resilienza della rete elettrica con l'integrazione dell'energia solare".
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • energie rinnovabili
    Leggi
    16/11/2016 - 13:16
    Fossili
    Obama non molla la presa delle energie rinnovabili

    La Casa Bianca ancora presidiata da Barack Obama vuole cogliere gli ultimi momenti del mandato, ormai agli sgoccioli, per attuare le ultime misure a favore delle fonti rinnovabili.

  • fonti fossili
    Leggi
    05/07/2017 - 11:05
    Fossili
    Energia: fonti fossili ai minimi storici negli USA

    Al contrario rispetto alle scelte energetiche di Trump, le fonti rinnovabili continuano a crescere nel mix energetico degli USA. Le fonti fossili dominano ancora ma il loro contributo è in continua discesa.