01/01/2013 - 01:00

Energia solare allo stadio brasiliano Maracanà

Yingli Green Energy Holding Company Limited ("Yingli Green Energy" o l'"Azienda"), uno dei principali produttori fotovoltaici ("FV") verticalmente integrati al mondo, che commercializza i suoi prodotti con il marchio 'Yingli Solar', ha annunciato oggi di aver siglato una partnership con Light ESCO, EDF Consultoria ("EDF"), e lo Stato di Rio de Janeiro per fornire energia solare al più importante stadio di calcio in Brazile, Estádio do Maracanã.
Come azionista di maggioranza e sviluppatore del progetto, Light ESCO sta unendo le forze con EDF per l'installazione e costruzione, e fornirà l'energia prodotta allo Stato di Rio de Janeiro. Di proprietà statale, lo stadio fu inaugurato nel 1950 per ospitare la Coppa del Mondo FIFA 1950 e all'epoca era il più grande stadio al mondo per capacità. Attualmente può tenere fino a 82,238 spettatori e nel 2014 ospiterà la finale di Coppa del Mondo FIFA 2014. Grazie all'accordo di oggi, oltre 1.500 moduli fotovoltaici Yingli Solar verranno posizionati su un anello metallico che circonda la parte superiore dello stadio. "Come sponsor internazionale ufficiale della Coppa del Mondo FIFA 2014, Yingli si impegna a supportare il Brazile e la FIFA affinché diventi la Coppa del Mondo più green della storia", ha affermato Robert Petrina, Managing Director di Yingli Green Energy America. Siamo onorati di essere partner di un progetto storico, e di poter fornire una road map ad altri stadi per unire le forze e lasciare una eredità sostenibile duratura in Brazile".

"Siamo impegnati ad incrementare la quantità di energia pulita e rinnovabile che possiamo offrire, e siamo particolarmente orgogliosi di poter lavorare a questa entusiasmante iniziativa al Maracanã - ha dichiarato Flavia Silveira, Commercialization Manager, Light ESCO. Crediamo che stiamo lavorando con i migliori partner possibili su questo progetto, e forniremo allo lo Stato di Rio de Janeiro un valore significativo per molti anni a venire". "La sostenibilità è uno punti chiave della nostra vision per la Coppa del Mondo FIFA 2014 - ha commentato Federico Addiechi, Responsabile Corporate Social Responsibility FIFA. Ci auguriamo che questo progetto chiave possa diventare il catalizzatore per incentivare altri stadi di calcio ad installare impianti solari fotovoltaici in tutto il Brasile, in modo tale da aumentare la produzione e l'uso della potenza delle rinnovabili nel paese". "Questa è un'occasione unica per fornire i propri prodotti allo stadio più riconoscibile in Brasile, e di lavorare con due dei leader principali di produzione di energia elettrica e di energia solare nel paese", ha dichiarato Liangsheng Miao, Chairman e Chief Executive Officer di Yingli Green Energy. Il Brasile è un importante mercato emergente per Yingli, e continueremo ad accrescere la nostra presenza qui poiché l'industria fotovoltaica del paese sta fiorendo".
Tommaso Tautonico
autore

condividi su