17/02/2018 - 19:08

Energia pulita e rinnovabile. Gruppo Sapio e Xebec insieme per il biometano in Italia

E' boom di accordi e partneship tra le aziende italiane per l'innovazione nel mercato italiano di biogas.

A stringere l'ultimo accordo, lo scorso 15 febbraio 2018, sono stati Gruppo Sapio e Xebec che hanno firmato un accordo di partnership esclusiva per lo sviluppo del biometano in Italia.

 impianto a biogas - biometano

E' boom di accordi e partneship tra le aziende italiane per l'innovazione nel mercato italiano di biogas.

A stringere l'ultimo accordo, lo scorso 15 febbraio 2018, sono stati Gruppo Sapio e Xebec che hanno firmato un accordo di partnership esclusiva per lo sviluppo del biometano in Italia.

I biogas sono una miscela di vari tipi di gas, composti principalmente da metano, prodotti dalla fermentazione batterica in anaerobiosi (assenza di ossigeno) dei residui organici provenienti da residui vegetali o animali.

I residui utili possono avere più origini: scarti dell'agroindustria (trinciato di mais, sorgo o altre colture), dell'industria alimentare (farine di scarto o prodotti scaduti), dell'industria zootecnica (reflui degli animali o carcasse); si possono utilizzare anche colture appositamente coltivate allo scopo di essere raccolte e trinciate per produrre "biomassa", come mais, sorgo zuccherino, grano, canna comune, bietole; attualmente sono in corso delle ricerche per l'utilizzo di alghe.

Il Gruppo Sapio, tra i leader italiani nella produzione e nella distribuzione di gas tecnici, e la canadese Xebec Adsorption Inc., fornitore globale di soluzioni per la generazione, purificazione e filtrazione del gas, hanno siglato un accordo di collaborazione per lo sviluppo sul territorio nazionale di infrastrutture di upgrading per la produzione di biometano da biogas, sia di provenienza agricola sia da frazione organica di rifiuti solidi urbani.

L’accordo rientra nella strategia di crescita del Gruppo Sapio, che punta a diventare player di riferimento nel settore dell’energia pulita e rinnovabile e protagonista della transizione energetica in atto.

“Sapio è fortemente impegnata a diventare punto di riferimento per tutti gli attori della filiera del biometano sia gassoso sia liquido criogenico, dalla produzione di biogas agli utilizzatori finali – ha commentato Andrea Dossi, Vicepresidente del Gruppo Sapioproponendosi come interlocutore unico con soluzioni flessibili, sicure e affidabili sul lungo periodo. Il nostro obiettivo è essere parte attiva nella crescita del suo utilizzo e rendere più accessibile alle future generazioni un biocombustibile ed energia pulita e rinnovabile”.

Sapio, che collaborerà con Xebec nello sviluppo della filiera su tutto il mercato nazionale, darà in questo modo il proprio contributo alla crescita sostenibile del Paese, fortemente impegnato nella decarbonizzazione del sistema energetico secondo quanto previsto dalla Direttiva Europea per l’Energia Rinnovabile.

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati