20/04/2017 - 12:04

Energia: presentata la batteria personalizzabile per l'accumulo del fotovoltaico

Presentata a Berlino l'innovativa batteria MyReserve Matrix, il sistema di accumulo flessibile e personalizzabile in base alle esigenze dell'utente.
fotovoltaico
La società tedesca Solarwatt ha presentato lo scorso marzo il suo nuovo sistema di accumulo per l'energia solare: MyReserve Matrix. Grazie all'innovativa batteria ogni casa (o industria) potrà finalmente essere fornita da energia pulita, rinnovabile e soprattutto autoprodotta. Andreas Gutsch, direttore di Solarwatt Innovation, afferma: “Il sistema è basato su una architettura a matrice, componibile a partire dai due moduli di base, ciascuno della dimensione di una scatola di scarpe: il modulo batteria, MyReserve Pack, e il modulo elettronica di potenza, MyReserve Command, che include la sensoristica, i sistemi di connessione e il software di gestione”.

L'innovazione del nuovo sistema di accumulo energetico solare sta nella possibilità di aggiungere tanti moduli quanti necessari. Inoltre ogni batteria è completamente smontabile nei singoli componenti, garantendo la possibilità di sostituzione dei singoli pezzi senza dover sostituire l'intero blocco. Un vantaggio non da poco visto che in questo modo è possibile recuperare e riciclare fino all'80% dei materiali utilizzati.

MyReserve Matrix permette di ottimizzare l'accumulo dell'energia fotovoltaica anche grazie al software interno che monitora i consumi energetici in modo da gestire al meglio le batterie. Giorgio Soloni, country manager di Solarwatt per l’Italia dichiara: “Le batterie al litio si usurano maggiormente se sono mantenute sotto stress, cioè completamente cariche o scariche. Il nostro software di controllo fa così in modo che la batteria sia carica e pronta solo al momento dell’effettivo bisogno”. In questo modo è possibile ottimizzare l'efficienza energetica dell'impianto fotovoltaico arrivando a raddoppiare l'energia prodotta.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati