02/10/2017 - 13:11

Energia. Internet of Things ed efficienza energetica: connubio vincente

Negli ultimi mesi si è registrato un vero boom negli acquisti di applicazioni e tecnologie relative al mondo dell'Internet of Things. Alessio Cristofari, Direttore dello Sviluppo Business di Avvenia: "Continua la corsa all'automazione IoT, ecco il contributo dell'efficientamento energetico.
Negli ultimi mesi si è registrato un vero e proprio boom degli acquisti di applicazioni e tecnologie relative al mondo dell'«Internet of Things» (IoT). 

A metterlo in evidenza è Avvenia (www.avvenia.com), uno dei maggiori player italiani nell'ambito dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale.

«Nel 2020 il giro d'affari che le aziende muoveranno verso questo ambito sarà di circa 280 miliardi di euro» puntualizza Alessio Cristofari, Direttore dello Sviluppo Business di Avvenia con delega alle «Strategie di mercato Esco».

Secondo Avvenia il dato più eclatante è che oltre il 60% di questo investimento sarà destinato al mondo dell'energia sostenibile, includendo in tale ambito quello dei trasporti e quello manifatturiero. 
Ed in tale ambito a rivestire un ruolo cruciale saranno proprio le politiche di efficientamento energetico.

Già quest'anno, secondo le previsioni di Avvenia, si chiuderà con ricavi in netto rialzo per tutte le soluzioni IoT vendute sul mercato, con un tasso di crescita annuale del 32%. 
Una tendenza che rimarrà invariata nel triennio 2018-2020.

«L'IoT è una realtà altamente dinamica e ricettiva. Si profilano dunque i presupposti per una forte accelerazione nella corsa all'automazione IoT, il cui mercato segna già ad oggi una crescita rilevante, superiore appunto al 32%» aggiunge Cristofari.

Avendo fotografato la situazione e la vision dell'IoT nel medio termine, Avvenia ha inoltre messo in rilievo i settori maggiormente interessati a questa rivoluzione, scoprendo che gli ambiti maggiormente toccati sono quelli relativi agli «smart meters» contatori intelligenti), ai sistemi di videosorveglianza elettronica ed alle «smart tv».

Ma quali sono i Paesi oggi maggiormente pronti in ambito IoT? 
«Senza dubbio possiamo annoverare l'Italia e più in generale tutti i Paesi dell' Europa Occidentale. E poi ancora gli Stati Uniti e la Cina» risponde Alessio Cristofari.
«A livello globale, le previsioni sono ancora più ottimistiche: la spesa complessiva in servizi e dispositivi IoT quest'anno supererà in tutto il mondo i 2 trilioni di euro».

Secondo le previsioni di Avvenia gli altri mercati che risulteranno maggiormente attrattivi nel prossimo triennio, tanto da portare all'incremento degli investimenti delle aziende in ambito IoT, saranno: il settore dell'«eHealth» (sanità digitale), quello delle «connected cars» (mobilità connessa) e delle «self driving cars» (mobilità automatizzata), quella delle «smart home», degli «smart buildings» e delle «smart city», nonché i sistemi di sicurezza per la casa ed i sistemi di illuminazione LED.

«Il target a cui si rivolgeranno maggiormente questi dispositivi sono le famiglie che nel 2017 copriranno il 68% del mercato IoT, con l'attivazione di 6 miliardi di oggetti connessi in rete ed una spesa complessiva di 800 miliardi di euro» conclude Cristofari.
«Ma chiaramente non mancheranno i grandi investimenti da parte delle grandi industrie e delle piccole e medie aziende che nel 2017 attiveranno sistemi IoT per 3 miliardi e mezzo di oggetti interconnessi, con una spesa di mille miliardi di euro».
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    07/06/2016 - 14:35
    Internet delle Cose: Acotel Net presenta il futuro dell'Energy Management all'EMC di Milano

    La multinazionale romana porta all'Energy Management Conference la sua innovativa soluzione per l'efficienza energetica fatta di servizi e strumenti integrati, tramite piattaforma cloud, in grado di garantire il monitoraggio semplice e immediato dei consumi.

  • Leggi
    14/04/2013 - 13:01
    Edilizia
    Dall'Internet of Things alle Smart City

    L'espressione "Internet of Things" si sente sempre più spesso ma, cos'è? L'Internet delle cose è un paradigma secondo cui il mondo virtuale delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione è integrato con il mondo reale delle cose e, pertanto, gli oggetti utilizzati quotidianamente possono...

  • Leggi
    08/06/2016 - 17:53
    Italia ad alta efficienza energetica: ora la sfida per il futuro è l'Internet of Things

    Il mercato globale dell'IoT vale già 157 miliardi di dollari ed è destinato a crescere: “E' un sistema rivoluzionario che dà la parola ai dispositivi” ha detto Davide Carnevale, Acotel Net, all'Energy Management Conference. «L'Internet delle Cose ha dato potere di parola ai dispositivi, agli...

  • Leggi
    01/12/2014 - 17:10
    Internet of Everything: troppi sprechi per dispositivi e dati

    «Internet of Things» e «Internet of Everything» sono termini che spesso vengono usati come sinonimi per riferirsi indifferentemente al mondo in rete, ma le «cose» interconnesse attraverso il web costituiscono solo uno degli aspetti in cui il «tutto» (Everything) si realizza e si amplifica grazie...