02/01/2017 - 13:02

Energia: da gennaio in aumento le tariffe di gas e luce

Sta per cominciare un anno davvero nero per i consumatori che vedranno aumentate le spese relative alle bollette di luce e gas. Il Governo deve intervenire con urgenza denuncia il Codacons.
energia
Anno nero per i consumatori, il 2017 appena cominciato riserva delle sorprese amare per i consumatori di gas e luce che vedranno aumentate le bollette. Il Codacons spiega con una nota che le tariffe luce e gas subiranno aumenti, rispettivamente del +0,9% +4,7%.   È quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il primo trimestre 2017.

Il presidente Codacons, Carlo Rienzi spiega nel dettaglio: “Si tratta di aumenti pesanti che incideranno in modo non indifferente sulle tasche delle famiglie. In particolare per il gas si tratta di una vera e propria "batosta" a danno degli utenti, considerato il consumo maggiore nei mesi invernali legato al riscaldamento. Il Governo deve intervenire con urgenza riducendo in tempi rapidi la pressione fiscale sull’energia, che ha toccato il suo apice nell’ultimo anno”.
E non fiisce qui. Il Codacons denuncia che la pressione fiscale crescerà a ritmo sostenuto rispetto al resto d’Europa. Per il gas il peso delle tasse raggiunge il 53,5% nella classe di consumo intermedia (525-5.254 metri cubi), e addirittura arriva al 71,9% nella classe più elevata (oltre 5.254 metri cubi, per lo più riscaldamenti centralizzati), contro una media Ue rispettivamente del 39,5% e del 45,1%.

La variazione nel gas è sostanzialmente legata alla crescita della componente ‘materia  prima’, ovvero all’aumento delle quotazioni del gas attese nei mercati all’ingrosso nel  prossimo trimestre, anche per effetto della maggiore domanda dei mesi invernali
 
Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati