13/09/2019 - 11:34

Emissioni gas serra: nel 2019 previsto un incremento

Le emissioni di gas serra cresceranno di quasi un punto percentuale. Lo dice l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, Ispra, nel documento che stima le emissioni relative al secondo trimestre.

gas serra

Nel secondo trimestre del 2019 la stima tendenziale delle emissioni dei gas serra prevede un incremento rispetto all’anno precedente, pari allo 0,8% a fronte di una diminuzione del PIL pari a -0,1% rispetto all’anno precedente. Si verifica un disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico, non troppo confortante perchè a un decremento del PIL è associato un incremento delle emissioni di gas serra. L’incremento stimato è principalmente dovuto alla crescita dei consumi di combustibili per la produzione di energia elettrica (4,4%), dovuta prevalentemente alla riduzione della produzione di energia idroelettrica e eolica, mentre risultano in decremento i consumi – e quindi le emissioni - di carburanti nel settore dei trasporti (-0,8%) e di gas naturale nel settore del riscaldamento domestico.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    29/01/2015 - 11:30
    Ambiente
    Ambiente: Ispra, gli allevamenti non responsabili di inquinamento

    Lo studio completato dall'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) scagiona definitivamente l'allevamento e accerta finalmente la responsabilità nell'inquinamento delle acque sotterranee di settori diversi e concorrenti dai fanghi di depurazione agli scarichi civili.

  • Leggi
    04/06/2013 - 14:00
    Ambiente
    Ambiente: Ilva, le criticità evidenziate dall'Ispra

    Il 28, 29 e 30 maggio l'Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale (Ispra) e l'Arpa Puglia hanno condotto nello stabilimento Ilva di Taranto una nuova indagine conoscitiva per verificare lo stato di attuazione degli interventi strutturali e gestionali previsti nell'ottobre scorso dal...

  • Leggi
    02/09/2013 - 19:30
    Ambiente
    Ambiente: la crisi economica riduce le emissioni di gas serra

    Aziende italiane virtuose, ma è solo l'effetto della crisi: nel 2012 minimo storico delle emissioni di CO2: - 15% rispetto ai limiti consentiti per l'anno e - 27,5% dall'entrata in vigore dei limiti dell'Unione Europea (2005). L'edilizia1 la più colpita: - 40% di emissioni dal 2005, seguita dal...

  • Leggi
    09/09/2014 - 19:27
    Allarme Onu: livello più alto di gas serra degli ultimi 30 anni

    Nel 2013 la concentrazione di anidride carbonica nell'atmosfera è cresciuta a un ritmo record: lo ha reso noto oggi l'Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO). Ma l'Italia è in controtendenza: oggi le nuove costruzioni utilizzano la metà dell'energia impiegata trent'anni fa e anche l'industria...