27/09/2017 - 21:32

Efficienza energetica. Enerqos: le serre contro il maltempo ecosostenibili

Proteggere le coltivazioni è possibile con l’aiuto delle serre. Con Enerqos sono anche all'insegna della sostenibilità ambientale e dell'efficienza energetica.
Il maltempo flagella la penisola da settimane, ormai. 
Oltre ai seri danni alle abitazioni, anche l’agricoltura viene vessata, tanto da mettere in difficoltà i coltivatori. 

Di certo, un aiuto potrebbe essere l’installazione di una serra, in grado di proteggere dalle intemperie i prodotti della terra.

Dotarsi di una serra che sia anche ecosostenibile è più facile del previsto: è il caso Enerqos, ESCo specializzata in servizi per l’efficienza energetica, conferma la propensione del settore agricolo nostrano a sostituire i vecchi impianti di riscaldamento a gasolio con impianti a biomassa capaci di far risparmiare fino al 60% del costo della bolletta.

“Si tratta di un settore altamente energivoro dove il contenimento dei costi di riscaldamento diventa decisivo per la vitalità di molte aziende che hanno evidentemente risentito della crisi degli ultimi anni – spiega il presidente di Enerqos, Giorgio Pucci – Abbiamo già investito 3 milioni di euro su progetti conclusi nell’anno 2016 e siamo al lavoro per altri progetti nel settore agricolo. La nostra ESCo sviluppa una proposta di intervento ad hoc e ne finanzia i costi al 100%, a fronte di una condivisione del risparmio per un periodo di cinque anni”. 

Una formula che, quindi, non grava sul bilancio delle aziende e che supplisce al duro regime degli incentivi che vengono periodicamente ridotti.

Secondo i dati ISTAT le serre In Italia ricoprono una superficie pari a 42 mila ettari, di cui 37 mila nel settore florovivaistico. 

Molte strutture si trovano al nord, di cui 1.975 ettari solo in Lombardia, dove il clima e l’assenza di zone metanizzate rende il tema del riscaldamento particolarmente sentito. 

“Sostituire un vecchio impianto a gasolio con uno a biomassa non ha solo vantaggi economici, ma anche evidentemente ambientali nella prospettiva del Piano 20-20-20 – conclude Pucci - Le buone performance dell’Italia in questo senso temo siano dovute più a una riduzione della produzione che alla coscienza di quanto sia strategica la strada della riqualificazione energetica”.

Enerqos SpA, fondata a Monza nel 2006, è una Energy Service Company (ESCo), certificata secondo la norma UNI CEI 11352:2014 che propone soluzioni innovative di efficientamento energetico

L’azienda, controllata da Adaxia Capital Partners, fondo di Private Equity che investe in piccole e medie aziende con importanti prospettive di crescita nel settore della green economy in Europa, possiede una vasta esperienza nella pianificazione, gestione, finanziamento e monitoraggio di grandi progetti nel settore delle energie rinnovabili grazie a una esclusiva combinazione di expertise tecniche, capacità nella gestione di partner specialistici, competenze di strutturazione finanziaria e conoscenze normo-legislative. 

L’azienda propone in maniera flessibile e indipendente soluzioni energetiche progettate direttamente sulle esigenze dei clienti, promuovendo lo sviluppo di una partnership di medio e lungo periodo. 

Sia l’impiego di capitale sia i costi operativi necessari alla realizzazione dei progetti possono essere finanziati direttamente da Enerqos tramite la condivisione con il cliente dei risparmi generati. 

La sede di Enerqos è a Milano, in viale Monza 270.

website: www.enerqos.com
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati