19/01/2017 - 16:46

Efficienza energetica: Cesena risparmierà 682t di CO2 con l'illuminazione led

La società del Gruppo Hera provvederà alla sostituzione e all’ammodernamento tecnologico di circa 5.000 punti luce in diverse zone del territorio con nuovi apparecchi a LED ad alta efficienza. A lavori ultimati, l’intervento consentirà un risparmio di energia del 72% e la mancata emissione di 682 tonnellate di CO2.
efficienza energetica
Il Comune di Cesena prosegue nel miglioramento dell’efficienza energetica del proprio servizio di illuminazione pubblica, affidato a Hera Luce, società del Gruppo Hera e secondo gestore italiano in questo settore. Il progetto prevede la sostituzione e l’ammodernamento tecnologico dei punti luce di varie zone della città con nuovi apparecchi a LED ad alta efficienza e, a regime, consentirà un forte risparmio nella bolletta elettrica e un notevole beneficio in termini di minori emissioni di CO2.

Quasi 2,3 milioni di euro di investimento

L'importante investimento per questo progetto di riqualificazione energetica è di circa 2,3 milioni di euro, a carico di Hera Luce, e consiste nella sostituzione di punti luce non più efficienti dal punto di vista illuminotecnico con nuovi apparecchi dotati di tecnologia a LED. La sostituzione è stata avviata nei giorni scorsi in varie zone del territorio comunale e si concluderà entro aprile 2017.
Csena, comune a led: un risparmio del 72% annuo per le lanterne del centro storico e benefici ambientali
Il progetto di riqualificazione energetica riguarderà complessivamente 4.880 punti luce, il cui consumo attuale annuo delle lampade è di 2.350.000 kWh. In particolare, è prevista la sostituzione di tutti gli apparecchi illuminanti ai vapori e mercurio e di parte di quelli al sodio ad alta pressione, non più efficienti dal punto di vista illuminotecnico, con nuovi apparecchi con tecnologia a LED.
A regime, una volta completati i lavori di efficientamento, il Comune potrà contare su un risparmio energetico medio pari al 72% rispetto allo stato di partenza degli impianti, equivalente a 316 TEP (Tonnellate Equivalenti Petrolio) l’anno e alla mancata emissione in atmosfera di 682 tonnellate di CO2 .

“Con questo importante intervento renderemo le strade dell’intero territorio comunale meglio illuminate, grazie alla maggiore efficienza dei led, e di conseguenza più sicure ed accoglienti” dichiara il Sindaco Paolo Lucchi. “La sicurezza urbana è un tema che ci sta particolarmente a cuore e su cui abbiamo avviato progetti di grande rilievo, a cominciare da quelli per la videosorveglianza e per le nuove sedi di Carabinieri e Polizia. E in questo contesto, anche l’illuminazione pubblica gioca un ruolo non trascurabile, come attestano le frequenti istanze di questo tipo che mi giungono dai cittadini: il processo di riqualificazione che presentiamo oggi darà una risposta importante a queste richieste condivisibili. Ma reputo altrettanto significativi i benefici economici e ambientali che otterremo con il ricorso a un sistema di illuminazione più moderno ed efficiente.”
“Anche attraverso l’intervento previsto a Cesena si conferma l’impegno di Hera nel campo dell’efficienza energetica e dell’innovazione” afferma Salvatore Molè, Direttore Centrale Innovazione di Hera. “Il nostro Gruppo, infatti, desidera essere per le amministrazioni locali non solo il fornitore di un servizio, bensì un partner qualificato con cui sviluppare progetti in grado di valorizzare il territorio e migliorare la sostenibilità ambientale.”

“Una volta completato il progetto di riqualificazione energetica del servizio di illuminazione pubblica nel territorio di Cesena” dice Alessandro Battistini, Direttore Generale di Hera Luce, “sarà possibile ottenere un risparmio di energia pari al 72%, rispetto allo stato di partenza degli impianti interessati. Un risultato importante, che raggiungeremo grazie all’utilizzo di tecnologie di ultima generazione, selezionate adottando i Criteri Ambientali Minimi sviluppati secondo le indicazioni della politica europea, che mira a coniugare competitività e sostenibilità. Anche in questa occasione sarà tenuto conto del valore storico del contesto urbano in cui si andrà ad agire.”


Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    07/10/2014 - 20:30
    Fossili
    Addio al carbone con il premio Nobel al Led

    Il premio Nobel per la fisica assegnato ai Led (Light Emitting Diode) - i rivoluzionari dispositivi elettronici che sfruttano le proprietà ottiche di alcuni materiali per produrre la luce in modo più efficiente - è un segno dei tempi.

  • Leggi
    30/07/2013 - 19:00
    Fossili
    A Verona lampadine led in regalo per l'efficienza energetica

    Rottamare le vecchie lampadine esauste e ricevere in cambio nuove lampadine a Led con la garanzia che lo smaltimento delle vecchie lampade avverrà a cura di un'azienda certificata.