14/11/2013 - 15:54

Edison, progetti su risparmio energetico, mobilità e domotica

In occasione dei suoi 130 anni, Edison stanzia 300 mila euro per finanziare i migliori progetti su risparmio energetico e vita domestica.

Quella di confrontare le tariffe di Edison Energia con i piani di Eni o Enel è per molti italiani un’abitudine diffusa e scelta per risparmiare. Molti cittadini, però, non hanno idea di quali siano i piani collaterali delle aziende energetiche dei cui prodotti fanno uso ogni giorno in maniera quasi automatica.
 
Prendiamo per esempio Edison Energia, la società europea più antica nel settore dell’energia che proprio quest’anno festeggia i 130 anni stanziando 300 mila euro per finanziare i migliori progetti che favoriscano il risparmio energetico e migliorino la qualità della vita domestica. 
 
Il bando di concorso ha come obiettivo principale quello di realizzare soluzioni che favoriscano l’ottimizzazione dei consumi energetici e che migliorino la qualità della vita all’interno delle case e delle città, in un’ottica anche di risparmio sul costo dell’energia. 
 
Le aree di riferimento, infatti, entro le quali i progetti potranno essere svolti sono tre: il risparmio energetico, la domotica e la mobilità. Ognuno avrà quindi l’obiettivo di progettare delle soluzioni che, come detto prima, si basino concretamente su una migliore gestione degli sprechi e dei consumi dell’energia elettrica, che agevolino la mobilità all’interno dei contesti urbani e che rendano migliore l’usabilità di una casa tramite la domotica.
 
Il tutto ovviamente, deve essere pensato in un’ottica di sostenibilità ambientale, ovvero di soluzioni che creino un vantaggio per l’ambiente e per chi lo vive, a lungo termine.
 
Il gioco si fa duro quindi, ma i partecipanti ai progetti sapranno cogliere la sfida: start up, piccole imprese, gruppi di persone (anche studenti), organizzazioni no profit attive da almeno un paio d’anni sul settore, tutti questi sono i destinatari del concorso e solo i lavori migliori si aggiudicheranno il finanziamento di 100 mila euro per il progetto presentato. 
 
Nello specifico il finanziamento stanziato è di 300 mila euro che verrà suddiviso equamente per le tre categorie di riferimento: domotica, risparmio energetico e mobilità.
 
Ad ogni modo tutti i progetti verranno inseriti nella piattaforma apposita Edison Start e verranno così valutati sia dal team di esperti che Edison ha chiamato per l’occasione (il comitato è stato reclutato dalla società energetica di Foro Bonaparte) che dagli altri concorrenti che parteciperanno al concorso. 
 
I criteri di valutazione dei progetti saranno quelli relativi al grado di innovazione che questi apportano, all’effettiva utilità nel rispondere a delle reali esigenze, alla replicabilità e fattibilità, alla predisposizione alla sostenibilità ambientale e quindi alle migliorie che realmente potrebbero apportare alla società e all’ambiente. 
 
Le candidature al concorso dovranno essere presentate entro il 13 gennaio e ci vorranno circa 10 mesi per valutarle tutte: la proclamazione dei vincitori avverrà infatti solo il 15 ottobre 2014. 
 
In una prospettiva sempre più presente di sviluppo urbano intelligente, tramite la logica delle smart cities, non solo è importante partecipare per dare una possibilità alla propria azienda di veder sviluppati i propri progetti, ma mettersi in gioco per far parte del cambiamento. 
SuperMoney
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Domotica
    Leggi
    14/10/2017 - 18:35
    Edilizia
    Domotica. Tutti pazzi per la Smart Home!

    Gli italiani si piazzano sempre ai primi posti per uso e passione nei confronti della tecnologia e si rivelano ben disposti anche quando si parla di sistemi di smart home.

  • domotica
    Leggi
    17/03/2014 - 17:47
    Architettura
    Domotica e bioarchitettura: la casa intelligente costa poco più di uno smartphone

    Rendere la nostra casa “intelligente”, poterla letteralmente comandare a distanza, comunicare concretamente con essa attraverso lo smartphone o il tablet, costa poco più che il telefonino stesso. Seminario organizzato da Ordine e Fondazione Architetti di Catania.

  • acquisti verdi
    Leggi
    16/11/2017 - 09:58
    Efficienza
    Natale: domotica e tecnologia sono tra i regali preferiti del 2017

    A metterlo in evidenza è Avvenia (www.avvenia.com), il player italiano leader della white economy, che ha condotto una ricerca sul «regalo più ambito per Natale» su un campione di 3.000 persone di entrambi i sessi, rappresentativo della popolazione italiana.

  • Ecobonus, online vademecum ENEA per interventi di domotica
    Leggi
    15/09/2016 - 16:53
    Efficienza
    Ecobonus, online vademecum ENEA per interventi di domotica

    È disponibile sul sito dell’ENEA un vademecum realizzato dagli esperti dell’Unità tecnica efficienza energetica con le indicazioni per accedere agli ecoincentivi per la building automation, i dispositivi multimediali che consentono il controllo ‘intelligente’ degli impianti termici da remoto. La...