01/01/2013 - 01:00

Ecorutour della Regione Emilia-Romagna per l'efficienza ambientale nel turismo

Il 15 maggio 2012 l'Assessorato al Commercio e Turismo della Regione Emilia-Romagna, all'interno del progetto Ecorutour, organizza un evento pubblico di informazione e disseminazione delle tematiche ambientali composto da due incontri: quello del mattino dedicato agli alunni delle scuole elementari, mentre al pomeriggio avverrà quello con gli operatori del settore turistico-ricettivo
 
Il doppio incontro di martedì 15 maggio 2012 è organizzato nell'ambito del progetto, cofinanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma Life+, Ecorutour (ECOlogical RUral TOURism) con l'obiettivo di diffondere nel settore del turismo rurale la consapevolezza dell'effettiva emissione di CO2 nella produzione e nell'utilizzo dei servizi turistici nell'area protetta del Parco del Delta del Po, dove maggiore è l'importanza del rispetto e della salvaguardia ambientale.
 
In linea con i principi che intende diffondre, la Regione Emilia-Romagna nell'organizzazione di questi due incontri ha adottato una politica di riduzione e contenimento degli impatti ambientali generati secondo lo standard di certificazione Eventi Sostenibili® grazie ad una serie di comportamenti e scelte concrete tra cui l'istituzione di navette di collegamento per le scuole per raggiungere Comacchio, la scelta del catering con prodotti biologici e a filiera corta, l'invio di inviti esclusivamente in formato elettronico, la stampa dei materiali su carta ecologica certificata, la distribuzione di gadget pensati in un'ottica di riutilizzo.
 
L'incontro con le scuole "Progettiamo la vacanza sostenibile - "una grande vacanza... con una piccola impronta"" avrà inizio alle ore 09.30 presso il Palazzo Bellini a Comacchio (FE), durante il quale si terrà la manifestazione finale del concorso per l'ideazione e la realizzazione di una vacanza sostenibile, che ha coinvolto le scuole elementari di Ravenna e Ferrara. In seguito ai saluti iniziali da parte dei referenti del Comune di Comacchio e del Parco del Delta del Po, l'evento verrà introdotto dai rappresentanti della Regione Emilia-Romagna e di Istituto Delta Ecologia Applica che presenteranno i "laboratori didattici" e le finalità del concorso.
 
Il cuore dell'evento è rappresentato da una visita guidata virtuale al modello dimostrativo "...struttura in valigia" che vedrà la presentazione di un breve video e di alcune slide di approfondimento su alcune buone pratiche, cui seguirà la presentazione degli elaborati a cura delle insegnanti e dei ragazzi delle classi partecipanti alla manifestazione. L'evento si concluderà con le premiazioni e la consegna di un buono alla classe vincente, di attestati e premi di partecipazione.
 
Alle ore 14.45, presso il Parco Vacanze Rivaverde a Marina di Ravenna (RA), partirà invece il workshop "Buone pratiche di efficienza ambientale per il turismo - Un confronto tra gli operatori": un evento pubblico di informazione e disseminazione sulle tematiche ambientali applicate alla gestione sostenibile dei servizi turistici dedicato alle soluzioni adottabili per ridurre i costi fissi di gestione e, contemporaneamente, i principali impatti ambientali generati. Si parlerà in particolare dell'utilizzo delle chiavi magnetiche per l'accesso alle stanze con spegnimento/accensione automatica dell'impianto elettrico/termico, della generazione di energia rinnovabile sia termica che elettrica, di cucine professionali ad alta efficienza, di soluzioni gestionali innovative per l'efficienza degli impianti di illuminazione, riscaldamento e raffrescamento e per la riduzione dei rifiuti e tanto altro ancora.
 
I lavori saranno introdotti dalla dottoressa Paola Castellini, Responsabile del Servizio Turismo, Commercio e Qualità Aree Turistiche della Regione Emila-Romagna, e dal dottor Andrea Corsini, Assessore al Turismo e Commercio del Comune di Ravenna e dalla dott.ssa Cinzia Bolognesi, Azienda Speciale Eurosportello della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Ravenna.
 
Cuore del workshop sarà una tavola rotonda in cui i responsabili di alcune strutture turistiche "modello" che hanno investito su tecnologie innovative ed ecocompatibili, descriveranno la loro esperienza e i benefici economici ed ambientali raggiunti. Alla tavola rotonda, moderata da Enzo Finocchiaro, referente del gruppo di lavoro nazionale di Agenda 21 sul turismo sostenibile, parteciperanno Carlo Ravaioli (Camping Rivaverde), Alex Tagliavini (Hotel Bahamas di Lido di Savio), Filippo Donati (Hotel Diana di Ravenna), Gian Luca Bassani (Camping Adriatico di Pinarella di Cervia), Paola Vistoli (Ristorante La Dama di Cuori di Carraie di Ravenna), Riccardo Silvestri (Albergo Lago Verde di Soanne di Pennabilli), Fabio Marchetti (Villaggio turistico Lucciole nella nebbia di Stellata di Bondeno). 
 
Le conclusioni saranno tenute da Maurizio Melucci, Assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna. Al termine del workshop è prevista una visita guidata alla struttura Parco Vacanze Rivaverde per visionare gli interventi recentemente realizzati e gli accorgimenti adottati nel rispetto dell'ambiente.
 
Per maggiori info e per partecipare all'iniziativa gratuita, è necessario mettersi in contatto con la Dottoressa Maria Francesca Buroni al numero telefonico 051.527.3579 o via mail all'indirizzo Mburoni@Regione.Emila-Romagna.it.
 
Per approfondire l'argomento, in allegato il Rapporto del rilevamento sulla quantificazione della produzioni di emissioni di GES legate alla produzione dei menù di ristorazione e dell'offerta di ospitalità del servizi selezionati nel Parco del Delta del Po, Regione Emilia-Romagna e nel Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga, Regione Lazio (luglio 2011). 
Mara Giuditta Urriani
autore

condividi su