11/11/2016 - 11:40

A Ecomondo trionfa la sostenibilità ambientale

Un trionfo di iniziative green alla fiera di Ecomondo

Giunge a conclusione la più famosa fiera della green economy tenutasi dal 8 all'11 novembre nei saloni di Rimini. Nuove proposte e iniziative innovative nei settori della bioedilizia, delle fonti di energia rinnovabili, della raccolta differenziata e della mobilità sostenibile.
sostenibilità ambientale a ecomondo
Siamo alle battute finali della fiera sulla green economy che si è tenuta a Rimini dall'8 all'11 novembre. Si conclude infatti oggi la famossissima fiera di Ecomondo. Facciamo un punto delle proposte presentate e delle iniziative che hanno animato la fiera. Si è parlato di sviluppo sostenibile, di raccolta differenziata e di green economy.
E' stato assegnato il Premio Sviluppo Sostenibile 2016 a tre realtà produttive della green economy riguardanti la bioedilizia, il recupero e la ristutturazione di un edificio storico secondo criteri ambientali e antisismici; una piattaforma tecnologica che ha realizzato 2 impianti di chimica verde per la riconversione ambientale di Porto Marghera; una innovativa traversa ferroviaria ´riciclata´ anti-rumore e vibrazioni. Il green made in Italy ha trovato i suoi vincitori.

Mobilità sostenibile: Ferrovie dello Stato ha presentato ad Ecomondo il Rapporto sostenibilità 2015. Un documento che conferma l´impegno per una mobilità sempre più sostenibile. In termini di produzione ferroviaria le performance registrate sono positive. I viaggiatori che nel 2015 hanno scelto il Frecciarossa tra Roma e Milano hanno fatto risparmiare all´atmosfera circa un milione di tonnellate di CO2, 10 tonnellate di PM10, 6000 tonnellate di NOx e 500 tonnellate di idrocarburi non metanici, che sarebbero state emesse se avessero viaggiato in auto.

Economia circolare: la raccolta differenziata e la gestione dei rifiuti sono state al centro di un convegno organizzato oggi a Ecomondo dall´Ordine degli ingegneri. Gli interventi si sono concentrati sulle implicazioni economiche e ambientali connesse all´applicazione dei principi dell´economia circolare a tutte le filiere industriali interessate.
Raccolta differenziate dei RAEE: nel 2015 in Italia sono state raccolte 249.254 tonnellate di Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, con un aumento di circa l´8% rispetto al 2014 (dati CdC Raee). Il dato è emerso nel corso del forum promosso oggi a Ecomondo da Assorae.

Numerose scolaresche hanno preso parte a Intrap(p)rendere Green: un percorso didattico attraverso le discipline e il laboratorio, per conoscere l´ambiente, scoprire lo sviluppo sostenibile, fare impresa fin da ragazzi - che hanno incontrato rappresentanti di Corepla e di Comieco dai quali hanno appreso come fare correttamente la raccolta differenziata. I ragazzi hanno quindi visitato la mostra ´ExNovoMaterials´ e hanno così potuto toccare con mano l´innovazione realizzata da alcune start up nel campo dell´agricoltura, della bioedilizia, della cosmesi, della nautica, dell´abbigliamento.
Marilisa Romagno
autore

condividi su