27/10/2014 - 20:42

Ecomondo 2014: focus sugli acquisti verdi

In approvazione il provvedimento legislativo con l’obbligo del 50% dei criteri ambientali minimi (CAM) A Ecomondo diversi appuntamenti saranno dedicati al Green Public Procurement. Il tema degli ‘acquisti verdi’ sarà fra quelli in rilievo alla diciottesima edizione di ECOMONDO, dal 5 all’8 novembre prossimi a Rimini Fiera.

Per quanto riguarda la Pubblica Amministrazione, nell’annotare che i volumi di spesa per l’acquisto di beni e servizi a livello nazionale sono mediamente pari al 7% del PIL e rappresentano il 14% della spesa totale, è evidente che il Green Public Procurement (GPP) sia un efficace strumento di politica ambientale, in grado di favorire lo sviluppo di un mercato di prodotti e servizi a ridotto impatto ambientale attraverso la leva della domanda pubblica.

L'Italia si posiziona all’ottavo posto nell’UE per quanto riguarda lo stato di attuazione del GPP.

Intanto, la Commissione VIII della Camera dei Deputati – Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici - ha dato il via libera al collegato alla legge di stabilità 2014 recante disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali.

Relativamente alle disposizioni che riguardano il GPP si stabilisce l’obbligo di applicazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) approvati e di futura approvazione per almeno il 50% del valore delle gare d’appalto.

Ad Ecomondo sono in programma diversi appuntamenti dedicati al tema GPP. In particolare si segnalano:

Giovedì 6 Novembre (h.10.00 Sala Cedro Hall Ovest lato pad.C7) il convegno sarà sul tema Gli acquisti verdi delle pubbliche amministrazioni in coerenza con spending review: una strada possibile?acura di CTS Ecomondo, Regione Emilia-Romagna ed ERVET in collaborazione di ANCI.

Venerdì 7 Novembre (h. 10.00 Sala Noce pad.A6) un altro appuntamento su Prodotti e organizzazioni green “piu’ vitali” grazie a “life plus”? Appuntamento a cura di CTS Ecomondo, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, ERVET, Regione Liguria, Regione Lombardia e IEFE Università Bocconi.

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati