14/10/2009 - 12:43

''Ecolife'': Novità in arrivo nel settore ambiente e risparmio energetico

BIELLA - Padiglioni di Biella Fiere, 20-21-22 novembre 2009. EcoLife, la Fiera interattiva di Biella che per questa quarta edizione sta pensando in grande: infatti saranno quattro i settori espositivi e fieristici per una "...vita Eco", rispettivamente: Ecolife Riciclo, Ecoenergia, Ecolife Ecoabitare/Domotica, Robotica a Ecolife.
Ecolife Riciclo: sarà presente anche CO.S.R.AB (consorzio smaltimento rifiuti dell'area biellese), con una parola d'ordine di immediato effetto :"BASTA CON GLI SPRECHI INUTILI". Il consorzio si è impegnato a garantire la più ampia e corretta informazione a tutti i cittadini per quanto riguarda la raccolta differenziata. Una nuova politica di informazione e formazione sarà varata nei confronti delle nuove generazioni tant'è che gli studenti dell'area biellese saranno coinvolti in una serie di iniziative a loro destinate.
Il secondo settore riguarderà" ECOENERGIA". Nonostante la crisi che ha investito il mondo in questo anno "orribilus" sembra che all'orizzonte appaiano segnali incoraggianti: l'economia inizia a dare tenui cenni di ripresa. Dalle notizie di questi giorni, sembra che nella prossima Legge Finanziaria verranno riconfermati gli sgravi fiscali inerenti al risparmio energetico in generale.
E' chiaro che le energie rinnovabili la faranno da padroni: queste permetteranno sia il risparmio che in talune realtà il guadagno con l'eventuale produzione energetica.
ECOLIFE ECOABITARE/DOMOTICA - Il settore offrirà a progettisti, operatori di settore, ordini professionali, scuole e al pubblico dei visitatori giornate intense ed espositori di primaria rilevanza che tangibilmente proporranno sempre più nuove tecniche e tecnologie per le case biocompatibili e soluzioni di bioarchitettura e bioarredamento. Il concetto di prefabbricato " senza pensieri", ad esempio, rivoluzionerà il modo di costruire case " chiavi in mano " con il massimo confort, efficienza e risparmio non solo energetico. Come nelle passate edizioni gli ordini professionali saranno un valido supporto al settore e già in tanti hanno confermato la loro presenza nelle aree tematiche, ai convegni e ai seminari in programma.
Ecolife, dunque, vuole sdoganare il falso concetto che vuole il Bioabitare e la Domotica come tecnologie di nicchia riservate solo ad una ristretta elite, e la Fiera del prossimo novembre diventa il luogo più idoneo per verificare come tutto ciò può essere applicato e utilizzato nelle nostre case per migliorare la qualità della vita e che comunque già sono una realtà sempre più presente e penetrante nella quotidianità del vivere, tenendo altresì presente che in questa direzione si sta muovendo l'architettura del prossimo futuro.
E dulcis in fundo anche la ROBOTICA a ECOLIFE, con un promoter d'eccezione quale è Arturo BARONCELLI di CAMAU Spa, premio ENGELBERGER, massimo riconoscimento mondiale per la robotica di fatto il corrispettivo del Nobel. L'Ing. BARONCELLI inaugurerà e presenzierà nell'area espositiva "PASSION FOR JUNIOR ROBOT" allestita e curata dall'IPSIA GALILEI di Torino, sotto la guida del prof. Enzo MARVASO. L'area sarà dedicata alla robotica nelle sue varie branche applicative ma anche all'uso didattico della robotica come strumento formativo per le nuove generazioni. Quest'ultimo aspetto avrà come destinatari privilegiati gli studenti che potranno vedere, toccare, programmare i robot didattici portati dagli Istituti GALILEI di TORINO e FERRARI di Susa coordinati dal prof. Di Ninno. Tra le altre presenze di livello internazionale che hanno già confermato la loro presenza ) ci inorgoglisce quella di Andrea BONARINI, professore ordinario presso il Politecnico di Milano, responsabile del dipartimento di intelligenza artificiale e robotica, co-fondatore dell'Associazione italiana per l'intelligenza artificiale. Per l'occasione sarà organizzata una mini " ROBOCUP"
 
Tommaso Tautonico
autore

condividi su