04/11/2021 - 11:35

ECO Jouer: i passi della sostenibilità, un progetto di edutainment rivolto ai giovani sui temi green

Una rivisitazione in chiave green del celebre brano musicale degli anni’80 “Gioca Jouer” per coinvolgere le nuove generazioni, nelle scuole e sui canali social, tra cui TikTok, dove E.ON sbarca per la prima volta. 

 

ECO Jouer, temi green

Nel percorso verso la realizzazione di un futuro sempre più sostenibile, E.ON è consapevole del ruolo che ricoprono le azioni quotidiane dei singoli individui e, soprattutto, delle giovani generazioni. In questa ottica, per l’azienda è cruciale creare iniziative educative che permettano ai giovani di oggi di diventare gli adulti consapevoli di domani. In questa direzione, nell’ambito del percorso di #Odiamo Gli Sprechi, che mira a coinvolgere studenti e insegnanti in tutta Italia, promuovendo la sostenibilità tra le nuove generazioni e stimolando la consapevolezza sull’importanza di adottare comportamenti virtuosi per costruire un futuro migliore, E.ON ha lanciato ECO Jouer, una nuova iniziativa di edutainment volta ad insegnare agli adulti di domani, in maniera divertente, come piccole azioni quotidiane possano giocare un ruolo cruciale nel garantire un futuro migliore al nostro Pianeta. Il progetto diventa quindi anche un valido strumento per gli insegnanti, per i quali E.ON ha messo a disposizione una formazione mirata sul cambiamento climatico, oltre che pillole informative e uno speciale gioco da tavolo con relative card, per replicare in classe, in maniera divertente e coinvolgente, i passi della sostenibilità. ECO Jouer affronta le tematiche della sostenibilità a 360°: non solo buone pratiche e azioni green, ma anche comportamenti virtuosi e rispetto verso il prossimo.  

ECO Jouer: passo dopo passo per un futuro migliore 
Il progetto, ideato e curato dall’agenzia creativa DLVBBDO, prende ispirazione dall’iconica canzone “Gioca Jouer”, scritta dal dj e produttore musicale, fondatore di alcune prestigiose emittenti radiofoniche e noto talent scout, Claudio Cecchetto, e da Claudio Simonetti compositore di colonne sonore di numerosi film tra cui quelli di Dario Argento, con l’obiettivo di arrivare dritto al cuore dei più giovani per educarli a pratiche di consumo più consapevoli e sostenibili ed essere promotori di un cambiamento anche verso gli adulti. Con questo obiettivo, E.ON ha riscritto il testo della canzone in ottica green, mostrando come ognuno di noi può fare quotidianamente piccoli gesti, come ad esempio spegnere la luce, riciclare, andare in bicicletta, scegliere fonti di energia rinnovabili, per ridurre il proprio impatto energetico ed ambientale: ad ogni gesto citato dalla canzone corrisponde un’azione per tutelare il pianeta, il benessere di tutti noi e il rispetto verso il prossimo, con riferimenti attenti verso le tematiche di diversity & inclusion. Il video ECO Jouer, realizzato in collaborazione con il celebre regista di videoclip musicali Fabrizio Conte, vede protagonisti 5 giovani ballerini professionisti di talento provenienti dalla Modulo Dance Academy di Milano e come testimonial d’eccezione Leonardo Cecchetto, figlio dell’autore del successo originale.  

ECO Jouer è già stato promosso in diverse scuole primarie e secondarie: oltre al videoclip, i cui passi saranno replicati proprio dagli alunni, è stato realizzato un ECO Jouer kit, composto da card che raffigurano i gesti della canzone, per stimolare l’adozione di buone pratiche e imparare a vivere la propria quotidianità al meglio, rendendola sempre più sostenibile.  ECO Jouer dà quindi il via al percorso di E.ON su TikTok, il noto social network amato dai giovanissimi che permette ai suoi utenti di realizzare video divertenti e creativi di breve durata. Gli utenti di TikTok potranno quindi replicare i “passi della sostenibilità” del video ECO Jouer, scatenandosi in una speciale challenge – la ECO Jouer Challenge – che coinvolgerà sempre più utenti in una Call To Action che richiama all’azione collettiva per un pianeta sempre più green!  

Marilisa Romagno
autore

condividi su