29/05/2015 - 15:30

E.ON corre la marcia GP EcoRun per l'efficienza energetica

Domenica 31 maggio si terrà nel comune lombardo la marcia non competitiva GP EcoRun, promossa da Green Planner con il sostegno di E.ON, all'interno del percorso ciclo-pedonale "LET3 - Il circuito dell'energia efficiente".
Domenica 31 maggio si terrà a Corbetta, Milano, una nuova edizione della GP EcoRun, la marcia non competitiva organizzata da Green Planner e promossa da E.ON, con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e dell'ENEA. La manifestazione, dedicata all'ambiente e alla mobilità sostenibile, aperta ad adulti e bambini, si svolgerà sul tracciato ciclo-pedonale LET3 con percorsi da 5, 10 o 13,5 km. Il LET (Landscape Expo Tour) è un sistema di percorsi ciclo-pedonali promossi dalla Fondazione Cariplo, AIM e Land Milano, e patrocinati da EXPO 2015, volti a promuovere e a valorizzare il patrimonio storico e ambientale di alcune realtà territoriali dell'area circostante il sito dell'Esposizione Universale.

A Corbetta, E.ON ha promosso alcune iniziative di sostenibilità ed efficienza energetica all'interno del "LET3 - Il circuito dell'energia efficiente", realizzando in particolare per il territorio un sistema di illuminazione a LED nel parco comunale di Villa Pagani della Torre e una stazione di bike sharing per e-bike nella centrale Piazza del Popolo. La società, inoltre, fornisce la sede del Comune di Corbetta e di Villa Pagani della Torre con "100% energia rinnovabile E.ON", certificata dalle garanzie d'origine che attestano la produzione in via esclusiva da fonti rinnovabili.

E.ON parteciperà alla manifestazione anche con un proprio team di oltre 70 dipendenti, a testimonianza dell'impegno costante nei confronti della salvaguardia ambientale e della valorizzazione del territorio, in termini di vicinanza alla comunità locale e ai clienti. L'iniziativa punta a promuovere la riscoperta delle ricchezze naturalistiche e artistiche del territorio e a sensibilizzare sul tema dell'ecosostenibilità. In quest'ottica, durante la GP EcoRun sarà possibile riciclare "vecchie" scarpe da ginnastica, per farne poi un materiale di recupero consegnandole in appositi box per la raccolta.

"Iniziative come la GP EcoRun a Corbetta confermano il nostro impegno per un sistema energetico innovativo e sostenibile e promuovono sul territorio una maggiore consapevolezza ambientale" ha commentato Nicola De Sanctis, Amministratore Delegato di E.ON Italia.
Marilisa Romagno
autore

condividi su