23/01/2015 - 18:37

Da spreco a risorsa: la rete a sostegno della solidarietà

Si terrà a Padova, martedì 27 gennaio il convegno dal titolo "Da spreco a risorsa: la rete a sostegno della solidarietà". I risultati del progetto "Rete solida" a Padova e Rovigo: esperienze possibili e reali che favoriscono forme di riuso e recupero, contro gli sprechi e all'insegna della solidarietà.
Recupero dei pasti cotti e non consumati dalle mense scolastiche, dei prodotti invenduti dalla grande distribuzione, delle eccedenze dalla produzione agricola, ma anche percorsi di educazione nelle scuole. Queste le principali azioni di "Rete Solida": un progetto di solidarietà promosso dalle Acli provinciali di Padova e Rovigo, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, con la partecipazione di Comune di Padova, Provincia di Padova, Provincia di Rovigo, Prefettura di Padova, Caritas Diocesana di Padova e di altri enti pubblici e del privato sociale e il supporto tecnico di Last Minute Market.

Obiettivo primario di "Rete Solida" il sostegno alle categorie più deboli, con particolare attenzione alle famiglie a basso reddito dell'area di Padova e Rovigo, attraverso la costruzione di una rete territoriale di economia solidale - pubblica amministrazione, enti, aziende e organizzazioni non profit - finalizzata a promuovere la diffusione di gruppi di acquisto e iniziative per il recupero di beni (alimentari e non solo) provenienti dal circuito produttivo e commerciale, poi distribuiti dalle organizzazioni senza scopo di lucro del territorio.

Avviato nel 2012, il progetto è pronto ora a raccontare i suoi significativi risultati, in termini di coinvolgimento di enti, aziende e associazioni, di aiuto alle famiglie, di riduzione degli sprechi, recupero di prodotti e best practice: lo farà a Padova, martedì 27 gennaio alle ore 10.00, con il convegno "Da spreco a risorsa: la rete a sostegno della solidarietà", che si terrà presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, in piazza Duomo 14. Dopo i saluti istituzionali di Marina Bastianello, vicepresidente della Fondazione Cariparo, Alessandra Brunetti, assessore al Sociale, integrazione e convivenza e alle Politiche scolastiche del Comune di Padova, don Luca Facco, direttore della Caritas di Padova, Gianni Cremonese, presidente delle Acli Padova, e Luca Gianesella, presidente delle Acli Rovigo, a illustrare l'iniziativa e gli importanti obiettivi raggiunti, interverranno: Matteo Altavilla, della presidenza delle Acli di Padova, che presenterà il progetto, Matteo Guidi di Last Minute Market, che farà il punto su quanto si spreca in Italia, e Massimiliano Monterosso, coordinatore di sistema delle Acli di Padova, che numeri alla mano spiegherà i risultati di Rete Solida; a seguire, la parola andrà alle associazioni, le cooperative, le aziende e i gas coinvolti nel progetto. Modera l'incontro Marco Ferrero, vicepresidente delle Acli del Veneto.
Marilisa Romagno
autore

condividi su