13/02/2013 - 20:49

Consiglio nazionale della green economy

Rimini, insieme a l'Italia della sostenibilità, ha assistito alla nascita del consiglio nazionale della green economy.
Durante febbraio 2013 è nato il Consiglio Nazionale della green economy, per volontà di 53 organizzazioni di imprese del settore, allo scopo di assicurare uno sviluppo al successo dell'iniziativa degli Stati generali della green economy, svoltasi a Rimini a novembre del 2012.

Questo rafforzamento dell'associazionismo nella green economy testimonia la precisa necessità di promozione nel mercato italiano.

Quest'organismo fornisce una sede di confronto, di analisi, di proposta e di iniziativa e ha coinvolto organizzazioni di imprese di diversi settori per dare piu' forza e peso ad una visione condivisa e a un'azione comune.

Questa funzione dialogica e critica interesserà anche soggetti istituzionali come il Ministero dell'Ambiente e a quello dello Sviluppo Economico (MSE), allo scopo di realizzare uno o piu' accordi attuativi della piattaforma programmatica delle 70 proposte, varata dagli Stati Generali, a partire da una prima parte prioritaria.

Questo spirito di confronto favorisce anche la preparazione attraverso gruppi di lavoro che daranno la possibilità di spunti di riflessione per l'edizione di Ecomondo, del novembre 2013. 
Alessio Elia
autore

condividi su