13/12/2021 - 12:36

Consigli per un Natale circolare: dalla raccolta differenziata ai regali a impatto zero

I consigli di Junker app e greenApes per un Natale circolare, una piattaforma per azioni sostenibili e un’app per la raccolta differenziata insieme per vivere delle festività a impatto ridotto.

 

raccolta differenziata, regali a impatto zero, Natale circolare

Una piattaforma per azioni sostenibili e un’app per la raccolta differenziata insieme per vivere delle festività a impatto ridotto! Sono greenApes e Junker, che hanno lanciato la sfida digitale “Natale circolare”. Sulla popolare piattaforma greenApes sarà attiva per un mese una sfida per condividere idee e consigli per trascorrere un Natale allegro e a basso impatto ambientale. Contemporaneamente sui social  di Junker app arriveranno le “dritte” degli esperti per regali originali, solidali e zero waste.

LA GUIDA DI JUNKER ALLA DIFFERENZIATA DI NATALE
Per arrivare preparati al Natale, il primo passo è consultare la guida pratica di Junker app. In questo modo sarà più facile destreggiarsi in uno dei periodi dell’anno tradizionalmente più complicati in tema di produzione e gestione dei rifiuti domestici. Si stima infatti che il 6% delle emissioni annuali di CO2 prodotte da ciascuno di noi sia riconducibile ad appena tre giorni clou: dal 24 al 26 dicembre. E in questo calcolo i rifiuti hanno ovviamente un peso considerevole. Tra vecchie decorazioni da sostituire, lucine danneggiate, dolci natalizi dai packaging complessi e tavolate imbandite, la lista degli oggetti e degli scarti da differenziare si fa davvero lunga. Per stare al riparo da errori, il consiglio è di leggere la guida disponibile sul sito di Junker. Oppure - come al solito - avviare l’app e inquadrare il codice a barre o scattare una foto al prodotto da gettare.

LA SFIDA: COME PARTECIPARE
Partecipare è facilissimo: per chi non lo avesse già fatto, basta scaricare gratuitamente le app di Junker e greenApes sul proprio smartphone e collegarle cliccando sul bollone dedicato nel menù Servizi di Junker. A quel punto ci si può immediatamente dedicare alle 5 azioni necessarie a completare la sfida natalizia. Consultare la guida di Junker è proprio la prima azione da compiere per partecipare alla sfida “Natale circolare”. Per completare la seconda azione, bastano solo 5 scansioni prodotto sull’app Junker. All’interno della sfida è poi possibile scambiare consigli su come realizzare decorazioni con idee di riciclo creativo, ma anche condividere, con gli altri partecipanti,  proposte per i propri regali eco-sostenibili. Completando la sfida i partecipanti otterranno immediatamente tanti punti BankoNut da utilizzare per accedere a premi e agevolazioni su tantissimi prodotti, servizi ed esperienze green. Ma siccome, come spesso sentiamo ripetere, il miglior rifiuto è quello non prodotto, il team di Junker ha pensato quest’anno di “regalare” agli italiani anche una campagna social, con tante idee originali per doni di Natale che stupiranno chi li riceverà, senza impattare inutilmente sull’ambiente. Ecco in anteprima alcuni dei consigli messi a punto dagli esperti di Junker. 

REGALA UN’ESPERIENZA
Siete alla ricerca di un regalo zero waste per eccellenza? La soluzione è dematerializzare! Quindi rinunciate a regalare oggetti, magari superflui, da scartare e optate invece per un’esperienza. Meglio, se da vivere insieme. Le possibilità sono davvero infinite, a seconda delle passioni di chi la riceverà. Ma che ne dite, ad esempio, di un’escursione guidata, un soggiorno presso una struttura certificata sostenibile o un corso per scoprire nuove tecniche di coltivazione o l’uso delle erbe spontanee? 

REGALA UN’ADOZIONE NATURALE
Se non riuscite a trovare l’esperienza adatta o avete a disposizione un budget ridotto, l’idea più smart e green è quella dell’adozione naturale. Anche in questo caso, la scelta è ampia. Basta solo individuare una priorità. Vuoi combattere la deforestazione e il cambiamento climatico? Allora scegli di far piantare un albero, anche a migliaia di km di distanza, seguendone la crescita e gli effetti benefici per il suo habitat. Preferisci un’azione più locale? Proteggi la biodiversità, adottando un alveare: riceverai il miele prodotto direttamente a casa. Vuoi dare il tuo contributo contro l’inquinamento da plastica in mare? Allora trova il progetto o l’associazione che preferisci e adotta a distanza una tartaruga marina. 

LOCALE È MEGLIO
Per tutti quelli che a Natale vogliono rispettare le tradizioni, il cesto di prodotti alimentari resta sempre un’opzione più che valida. Con una sola, semplice accortezza: scegliere prodotti locali e, possibilmente, artigianali. In un unico gesto sosterrai i piccoli produttori del tuo territorio, abbatterai le emissioni di CO2 e regalerai a chi vuoi bene tanti, gustosi momenti in compagnia di cibi buoni e salutari. 
Puoi trovare tutti i consigli di Junker app per i tuoi regali a impatto ridotto su Facebook e Instagram. 

Marilisa Romagno
autore

condividi su