01/01/2013 - 01:00

Concorso sull'energia solare per le isole minori

L'associazione ambientalista Marevivo lancia il primo Concorso d'Idee Internazionale "L'energia solare per le isole minori italiane". Le soluzioni devono contemperare l'utilizzo di sistemi/impianti energetici per la produzione di energia elettrica e/o termica dal sole con la tutela e la valorizzazione dei caratteri tipologici dell'architettura e del paesaggio delle isole minori italiane.
Sono previste tre tipologie di progetti ammissibili:
1) ideazione di un oggetto innovativo singolo dotato di autonoma espressività, che svolga la funzione di generatore di energia integrandosi nel contesto architettonico e paesaggistico del luogo;
2) ideazione di un componente, innovativo per design o tecnologia utilizzata che, si inserisca in una o più unità abitative integrandosi con l'architettura tipica del luogo; verranno considerati anche progetti che, utilizzando le componenti o gli elementi già esistenti sul mercato, riescano ad integrarsi nel contesto architettonico locale;
3) ideazione di un sistema impiantistico, applicato ad una specifica isola minore, che riesca a soddisfare la richiesta energetica di una vasta porzione o di tutta l'utenza isolana, che si localizzi in posizione ottimale rispetto alla configurazione territoriale dell'isola, che
utilizzi la minore quantità possibile di suolo, e che sia compatibile con il contesto paesaggistico locale, secondo la legislazione vigente.
Il concorso è aperto a tre categorie di partecipanti:
a) studenti di architettura, ingegneria o di industrial design o equivalenti nei diversi paesi di appartenenza;
b) architetti, ingegneri, industrial designer, studi o gruppi professionali, società di progettazione nei diversi paesi di appartenenza;
c) imprese industriali.
Gli elaborati, redatti secondo le regole previste nel bando, devono pervenire, tramite plico consegnato a mezzo posta, a mezzo corriere o a mano, entro il 6 settembre 2010, all'indirizzo che segue: Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.A. - v.le Maresciallo Pilsudski, 92 - 00197 Roma. I premi per i vincitori del concorso sono distinti, con importi variabili tra 1.000 e 4.000 euro, a seconda della categoria di partecipanti e delle tipologie di progetti. Per informazioni e bando di concorso: Gestore dei Servizi Energetici - v.le Maresciallo Pilsudski, 92 - 00197 Roma.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su