15/09/2017 - 10:55

Citytech: la mobilità intelligente che connette Finlandia e Italia

La Finlandia è uno dei precursori a livello mondiale di soluzioni di mobilità e veicoli intelligenti. Il Paese Nordico propone un ecosistema di Mobility as a Service (MaaS) in costante crescita, che raggruppa insieme diverse aziende innovative. Il sistema paese e le competenze di un intero ecosistema sono disponibili per le aziende italiane che vogliono innovare, soprattutto nella mobilità sostenibile.
mobilità sostenibile
Mobilità sostenibile. In Finlandia, l’integrazione tra mobilità smart e urbanistica non è una novità. Il sistema imprenditoriale Finlandese (un vero ecosistema del “MaaS” Mobility as a Service), supportata da open data, API e da regolamentazioni avanzate, ne è una prova. 

Nell’ecosistema, le aziende e le istituzioni pubbliche lavorano insieme nello sviluppo, nella sperimentazione e nell’implementazione dei sistemi di mobilità innovativi. 

“La mobilità intelligente è il futuro del trasporto,afferma Mikko Koskue, Program Director di FINPRO - Veicoli Intelligenti e Mobilità, “Nel settore, le nostre aziende rappresentano pura innovazione. La loro esperienza va dai nuovi servizi di mobilità e interfaccia uomo-macchina ai veicoli telematici e auto connesse.”
 
In Finlandia, i cittadini stanno già beneficiando dei vantaggi dei servizi e delle soluzioni della nuova mobilità sostenibile. 

“Per esempio il concetto di MaaS è presente e viene utilizzato nella nostra capitale Helsinki,” aggiunge Koskue
“Nel frattempo, quest’anno, MaaS Global una delle aziende pioniere lancerà il suo sistema Whim e inizierà la sua fase di prova nel Regno Unito e in Olanda.”

Sostenibilità ambientale. Recentemente, Maas Global ha concluso con successo un finanziamento, portando a sé nuovi investitori come i giapponesi di DENSO e Toyota Financial Services. 
Un altro esempio dell’esperienza della MaaS finlandese è Tuup che offre spostamenti giornalieri multimodali on demand, incluso servizi di corsa on demand tramite app. 

Nel sondaggio “European New Mobility Survey 2016”, Tuup è stata premiata tra le tre start-up più promettenti del mercato della mobilità sostenibile europea.
 
Il know-how finlandese non si limita alla mobilità intelligente e sostenibile. 
In Finlandia esiste un notevole pool di aziende che lavorano sulle “auto connesse”. 

Per esempio, Link Motion che lavora in Europa insieme a MTA. 
MTA, azienda italiana leader nella produzione di componenti elettronici ed elettromeccanici per il mercato Automotive, ha una lunga storia nella fornitura di strumenti Clusters a Ferrari e Lamborghini. Link Motion fornisce a MTA una piattaforma software che va a modificare la tradizionale elaborazione dati dei veicoli. 

Un altro esempio è Foreca, la società di servizi meteo. 
Foreca è la compagnia pioniere nel campo delle previsioni meteo stradale e delle condizioni di guida. Foreca collabora con BMW, TomTom e Microsoft.

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    04/06/2015 - 21:30
    A Citytech BUStech 2015 tutte le App piu' innovative nel mondo dei trasporti

    La mobilità diventa applicazione. Tutte le App più innovative nel mondo dei trasporti a Citytech-BUStech 2015, il contenitore d’idee sulla mobilità nuova che si svolgerà a Roma il 17 e 18 settembre presso lo Spazio Factory alla Pelanda e presso la Città dell’Altra Economia.

  • Leggi
    10/09/2015 - 18:52
    Mobilità
    A Citytech-BUStech la mobilità sostenibile come fonte di sviluppo

    Più PIL, più lavoro, meno CO2. A Roma il 17 e 18 settembre con il Ministro all’Ambiente Gian Luca Galletti e tutti i protagonisti della mobilità nuovaLa mobilità sostenibile non è più un miraggio. Molte sperimentazioni a livello europeo hanno dimostrato che la mobilità sostenibile, unita a...