29/07/2021 - 16:30

Città sostenibili, inclusive e sicure: UNI lancia un sondaggio rivolto alle municipalità italiane

Obiettivo: la raccolta e la messa a sistema dei fabbisogni delle città per realizzare specifiche norme tecniche, contributi essenziali per i comuni che vogliono raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

città sostenibili

Città inclusive, sicure e sostenibili. Sono questi gli obiettivi che tutti i comuni italiani cercano oggi di perseguire per dare piena attuazione agli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, senza dimenticare quelli che si è prefissata l’Unione Europea. La normazione tecnica volontaria può essere un valido alleato per i 7.904 comuni della Penisola, per questo UNI ha promosso un sondaggio rivolto alle municipalità per raccogliere e mettere a sistema i loro fabbisogni.

Come accennato, gli strumenti normativi possono essere il contributo essenziale per i comuni che intendono raggiungere gli obiettivi di sostenibilità degli insediamenti umani attraverso il ricorso a soluzioni intelligenti. Il sondaggio promosso da UNI fa seguito all’avvio dei lavori – avvenuto nel maggio 2020 – della Commissione Tecnica “Città, comunità e infrastrutture sostenibili”, che sta operando attraverso 3 diversi tavoli:
• governance e sviluppo delle città e delle comunità sostenibili
sostenibilità negli ecosistemi urbani
• infrastrutture e servizi delle città e comunità intelligenti.

Il sondaggio per meglio inquadrare le esigenze dei comuni italiani - destinato ai sindaci e dirigenti rappresentati delle diverse municipalità - è aperto fino al prossimo 15 ottobre 2021. È suddiviso in 5 parti, è disponibile all’indirizzo https://it.surveymonkey.com/r/UNI_CT_058. Un particolare focus è rivolto all’attenzione dei 13 comuni metropolitani e ai 13 comuni intermedi. A seguire, UNI promuoverà analoghe inchieste rivolte ai cittadini, alle imprese, al mondo della ricerca e delle istituzioni in modo da avere un quadro completo relativamente allo sviluppo delle municipalità in ottica sostenibile.

“Abbiamo ritenuto necessario avviare una serie di sondaggi per identificare le necessità dei vari stakeholder del settore (non solo ambito pubblico, ma anche privato) in modo da fornire indicazioni utili ai nostri organi tecnici per l’avvio di attività normative specifiche. La Commissione Tecnica dedicata a “Città, comunità e infrastrutture sostenibili” è già all’opera e pensiamo che dai suoi lavori possano giungere indicazioni utili per aiutare i Comuni a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità che si sono dati”, dichiara Pasquale Capezzuto Presidente della Commissione Tecnica UNI 58. 

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    12/03/2010 - 17:17
    Costruire città sostenibili

    Una città sostenibile è davvero possibile? Anci, Agende 21 locali e Legambiente il prossimo 17 marzo al Palazzo della Triennale di Milano hanno indetto un convegno per illustrare come sia possibile intervenire sulle nostre città per trasformarle in luoghi di qualità e rilancio territoriale.

  • città sostenibili
    Leggi
    23/08/2017 - 20:11
    Ambiente
    Green Cities: le città sostenibili sbarcano nei videogiochi

    La sostenibilità è ormai argomento quotidiano, per questo Paradox Interactive ha previsto per il suo videogame gestionale l'estensione "green cities". Nelle vesti del sindaco sarà possibile progettare e realizzare città in cui si punta su sostenibilità e ambiente.

  • 18/08/2017 - 20:01
    Attualità
    Città sostenibili: Melbourne è la più vivibile al mondo.

    Per il settimo anno consecutivo Melbourne risulta essere la città più vivibile al mondo, seguita da Vienna, Vancouver Toronto e Calgary. Subito dopo ci sono sono Perth e Auckland, Helsinki, e Amburgo, in Germania.

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Ecosistema Urbano: allarme nelle grandi città

    Allarme ambientale nei centri urbani con più di mezzo milione di abitanti. È quanto emerge dal rapporto Ecosistema Urbano, l'annuale ricerca sullo stato di salute ambientale dei comuni capoluogo italiani, realizzata da Legambiente e dell'Istituto di Ricerche Ambiente Italia, con la collaborazione...