01/01/2013 - 01:00

Carta 100% ecologica dalle fibre di Tetra Pak

Lucart Group inaugura un nuovo impianto tecnologico che permetterà di produrre carta 100% ecologica (Eco Lucart Natural e Grazie Natural) ottenuta dal recupero delle fibre di cellulosa contenute nei contenitori di Tetra Pak. L'investimento globale è di oltre 10 milioni di euro.
Lucart Group, gruppo multinazionale, a capo del quale si trova Cartiera Lucchese spa, azienda nata in provincia di Lucca nel 1953, leader nel mercato del tissue ecologico (ovvero di articoli in carta destinati al consumo quotidiano come carta igienica, carta per cucina, tovaglioli, tovaglie, fazzoletti etc.), inaugura un nuovo impianto, ad oggi unico in Italia, che permetterà di produrre carta 100% ecologica ottenuta dal recupero delle fibre di cellulosa contenute nei contenitori di Tetra Pak. L’esclusiva tecnologia ha richiesto un investimento globale di oltre 10 milioni di euro. Questo processo di trattamento consente di ottenere una carta  ecologica e dalle performance significative. Infatti, le fibre di cellulosa non sbiancate, contenute nei contenitori Tetra Pak, sono di qualità paragonabile alla cellulosa vergine, e quindi in grado di conferire al prodotto finito elevate doti di resistenza e assorbenza, oltre che una tinta avana chiaro paragonabile al colore naturale del legno.

Inoltre, la tecnologia sviluppata da Lucart Group permette di avviare al recupero in altre attività manifatturiere anche la parte di materiale plastico e di alluminio contenuto nei contenitori per Tetra Pak, senza l’utilizzo di sostanze dannose per l’uomo e l’ambiente. Infatti, in questa fase, la separazione della parte fibrosa da quella plastica e alluminata, avviene per effetto di azione meccanica e di separazione fisica, senza l’utilizzo di sostanze chimiche. Da questa esclusiva lavorazione nasceranno due esclusive linee di carta 100% ecologica: Eco Lucart Natural, destinata al mercato professionale e Grazie Natural, destinata invece al mercato consumer. Per il suo carattere innovativo, Eco Lucart Natural, si è anche aggiudicata una targa tra i migliori progetti segnalati al Premio all’Innovazione Amica dell’ambiente 2010, promosso da Legambiente.
Marilisa Romagno
autore

condividi su