12/02/2015 - 14:41

Carrefour Italia partecipa a 'M'illumino di meno'.

Risparmio energetico e un percorso di sostenibilità nella mission del Gruppo. Partecipando a "M'illumino di meno" iniziativa promossa dalla trasmissione Caterpillar - Rai Radio 2 - Carrefour Italia intende mobilitarsi sul tema del risparmio energetico e più in generale sui temi della sostenibilità.
Dalle ore 18.00, tutti i punti vendita Carrefour, Market ed Express di tutta Italia aderiranno al "Silenzio energetico" spegnendo fino al giorno successivo le insegne e i totem stradali e avviando campagne di sensibilizzazione e coinvolgimento rivolte sia alla clientela che ai propri collaboratori.

Carrefour però non s'"illumina di meno" solo il 13 febbraio. Infatti, dal 2005, ha messo a punto un piano strutturato per l'ottimizzazione energetica e la riduzione dei consumi che ad oggi ha consentito di ridurre del 20% il fabbisogno energetico al mq dei punti vendita.

Un dato importante, che equivale a 170.000 tonnellate di CO2 in meno immesse nell'atmosfera, pari a 70.000 TEP, che corrispondono al consumo domestico annuale di una città come Ancona (100.000 abitanti), al consumo di 100.000 auto che percorrono 10.000 km in un anno o al consumo di energia elettrica di 75.000 famiglie per un anno.

Molto è stato fatto nel campo dell'illuminazione, con l'obiettivo di  dotare gradualmente i punti vendita di illuminazione Full Led.

Si sta concludendo inoltre per tutta la rete di vendita Carrefour il percorso di certificazione ISO50001, standard internazionale che consente l'implementazione di sistemi e processi necessari per il miglioramento continuo delle proprie prestazioni energetiche.

 "Si tratta di un chiaro percorso verso la sostenibilità - dichiara Alfio Fontana, Energy manager di Carrefour Italia - supportato da importanti investimenti, pari a 7 milioni annui,  interamente dedicati alla realizzazione di progetti di risparmio energetico. Non è solo "una giornata" - prosegue Alfio Fontana - ma una vera e propria mission che ci porterà al raggiungimento e superamento degli obiettivi fissati per il 2020 legati all'abbattimento dei consumi di energia e delle emissioni di gas serra. Sono convinto che molti dei nostri comportamenti sostenibili saranno d'esempio per i nostri clienti".
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su