12/09/2017 - 18:43

Car sharing. DriveNow arriva a Lisbona

Da oggi 211 modelli BMW e MINI disponibili nella capitale portoghese. Lisbona diventa la tredicesima città DriveNow in Europa. 211 modelli di BMW e MINI sono ora disponibili a Lisbona. Per la terza volta DriveNow si affida a un modello di franchising.
Mobilità sostenibile. DriveNow, il servizio di car sharing frutto della joint venture tra BMW e SIXT SE, da oggi è operativo anche a Lisbona. 

Il gruppo di car sharing collaborerà per la terza volta con un partner di franchising: Brisa Group, il più grande operatore privato di infrastrutture di trasporto in Portogallo.
 
Con il lancio di Lisbona, DriveNow espande il proprio servizio verso il sud dell’Europa portando così a tredici il numero di città in cui è possibile utilizzare il servizio di car sharing.

La flotta iniziale comprende 211 modelli tra BMW e MINI: MINI Cooper a tre e a cinque porte, MINI Clubman, BMW Serie 1 e auto elettriche BMW i3. 
L’area operativa nella capitale portoghese copre per il momento un’area di 48 chilometri quadrati.

Il servizio di car sharing sarà interoperabile, quindi i clienti italiani potranno comodamente accedere e utilizzare il servizio a Lisbona come se si trovassero nella propria città.
 
“Come molte metropoli, anche Lisbona si trova ad affrontare la sfida di ridurre il traffico e l’inquinamento”, afferma Andrea Leverano, Managing Director DriveNow Italia. 
"Perseguendo questo obiettivo, sono infatti numerose le offerte sharing disponibili in città e con DriveNow, da oggi, anche la mobilità automobilistica sarà condivisa”.
 
Attraverso la collaborazione con Brisa Group, fornitore d’infrastrutture di trasporto che gestisce le autostrade portoghesi e grazie al proprio sistema di pedaggio fornisce soluzioni tecnologiche innovative per la gestione del traffico, DriveNow sceglie per la terza volta di operare secondo un modello di franchising. 

“Brisa Group ha inoltre grande competenza nella gestione delle flotte e può vantare anni di esperienza locale nel settore della mobilità sostenibile e questo facilita notevolmente l’entrata di DriveNow nel mercato lisbonese”, ha concluso Leverano.
“Condividiamo la stessa idea di mobilità cittadina futura basata sullo sviluppo intermodale e siamo convinti di aver al nostro fianco il partner giusto per le nostre attività a Lisbona”, commenta Leverano.
 
Fin dall’inizio del servizio di car sharing nella capitale portoghese, i clienti DriveNow di altre città hanno la possibilità di utilizzare le auto in loco. 
Con già più di 7.000 nuovi membri a Lisbona, il numero totale di utenti registrati DriveNow è arrivato a più di 970.000.
 
Per maggiori informazioni, visitate il sito:
www.drive-now.com/it/it/milan
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    03/05/2016 - 14:00
    Mobilità
    Car sharing a portata di business: anche le aziende si muovono in modo sostenibile

    car2go, la prima e più grande società al mondo nel settore del car sharing a flusso libero, mette a disposizione il suo servizio anche per le aziende. Completamente in accordo con le esigenze di guida dell'utente, car2go è ideale per gli spostamenti privati ma anche per i viaggi in città e per gli...

  • Leggi
    04/12/2015 - 18:09
    Mobilità
    A Brescia arrivano le auto elettriche del car sharing E-Vai

    A Brescia viaggiare su quattro ruote è green con E-Vai, il primo car sharing a prevalenza elettrico esteso su base regionale in Lombardia, attivo da oggi in città con una postazione, situata davanti alla stazione ferroviaria. Oltre a essere a disposizione dei cittadini, E-Vai offre a turisti e...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Mobilità
    Car Sharing a tariffe scontate per i soci e i clienti di Banca Etica

    Banca Popolare Etica e APS Opere e Servizi hanno firmato una convenzione grazie alla quale i 38mila soci e le migliaia di correntisti di Banca Etica in tutta Italia potranno usufruire del servizio di car sharing con il 50% di sconto sull'abbonamento privato, famiglia o business e sul kit d'...

  • Leggi
    12/09/2013 - 19:13
    Mobilità
    Bollo auto e assicurazione addio, a Milano vince il car sharing

    A Milano boom del servizio car sharing che permette al cittadino di muoversi nel traffico senza pagare bollo auto e assicurazione, che sono inclusi nel prezzo.