24/08/2017 - 10:37

Cambiamenti climatici e mobilità: 15 milioni per le piccole isole italiane

E' attivo il programma di finanziamento dedicato alle piccole isole italiane che realizzeranno progetti mirati a contrastare i cambiamenti climatici.
cambiamenti climatici
Dal 14 agosto è attivo il programma di finanziamento dedicato alle isole minori italiane non interconnesse che intendono realizzare progetti per contrastare i cambiamenti climatici. Nello specifico si possono presentare progetti in una delle seguenti categorie: riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, sviluppo di sistemi di mobilità a basso impatto e attivazione di misure di adattamento ai cambiamenti climatici.

Il programma di finanziamento è stato istituito con Decreto della Direzione Generale per il Clima e l'Energia del 14 luglio 2017 ed ha lo scopo di rendere, così come affermato dal Ministro Galletti ad ansa.it, le nostre isole minori, veri e propri laboratori di sostenibilità. "Le isole minori italiane, custodi di inestimabili tesori per la biodiversità, diventeranno anche dei veri laboratori di sostenibilità - afferma il Ministro - e per questo motivo il ministero dell'Ambiente si è impegnato per trovare queste risorse necessarie a creare nuove opportunità ambientali ed economiche per le piccole isole e insieme rappresentare un metodo di contrasto ai cambiamenti climatici esportabile a livello nazionale. D'altronde i negoziati della Cop21 e della Cop22 hanno indicato chiaramente il ruolo fondamentale delle piccole isole a livello globale e nella prospettiva nazionale, anche quelle italiane possono e devono svolgere un ruolo centrale".
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati