15/06/2017 - 11:51

Cambiamenti climatici: anno bollente per gli Usa, 2 gradi oltre la media

Dai dati del Noaa, l'Agenzia Usa per la meteorologia emerge che il periodo gennaio-maggio 2017 per gli Stati Uniti è stato bollente dal punto di vista climatico, superando di 2 gradi la media del periodo.
cambiamenti climatici
Dall'ultimo bollettino della Noaa, l'Agenzia Usa per la meteorologia, emerge che negli Stati Uniti i primi cinque mesi del 2017 sono stati i secondi più caldi dal 1880, da quando sono iniziate le rilevazioni scientifiche delle temperature. Dai dati emerge infatti che nel periodo gennaio-maggio 2017 le temperature negli Usa hanno superato di 2 gradi la media del periodo del ventesimo secolo.

La Noaa rivela anche che lo stesso periodo (gennaio-maggio 2017) è stato il quinto più piovoso dal 1998 con precipitazioni sopra la media soprattutto a Ovest. A pagarne maggiormente le conseguenze è stato lo stato dell'Idaho pe il quale è stato l'inizio d'anno più piovoso in assoluto. L'anno più caldo in assoluto rimane il 2012, che mantiene un record ancora imbattuto di 3 gradi al di sopra della media stagionale del ventesimo secolo.


Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati