01/01/2013 - 01:00

Biomedicina: Vasi sanguigni creati in laboratorio

Ricercatori della Rice University e del Baylor College of Medicine hanno sviluppato un metodo per crescere i vasi sanguigni in laboratorio. I ricercatori hanno usato un’ idrogel e un fattore di crescita chiamato BB (PDGF-BB) per stimolare l’angiogenesi, e ora stanno lavorando ad un metodo che consenta di guidare la formazione di vasi sanguigni per applicazioni specifiche.
Come materiale di base, il team di ricercatori guidato dal dott. West e dalla fisiologa Mary Dickinson ha scelto il polietilene glicole (PEG), una plastica non tossica che è ampiamente utilizzato nei dispositivi medici e alimentari. Dopo 10 anni di ricerca in laboratorio, gli scienziati hanno modificato il PEG per imitare il corpo di matrice extracellulare – la rete di proteine e i polisaccaridi che costituiscono una parte sostanziale della maggior parte dei tessuti.

Per testare queste nuove reti vascolari, il team ha impiantato l’ idrogel nelle cornee di topi, in assenza di vascolarizzazione naturale, e dopo aver iniettato un colorante nel sangue,  hanno confermato il normale flusso del sangue nei capillari di nuova produzione.


Vesna Tomasevic
autore

condividi su