01/01/2013 - 01:00

Bici: convegno a Roma sui vantaggi per salute e ambiente

"La bicicletta dalla città alla montagna: benefici per la salute, l'ambiente e l'economia" è il titolo del convegno che si terrà a Roma venerdì 30 marzo 2012, presso la sede CAI, per sensibilizzare all'uso del mezzo a due ruote, sostenibile per l'ambiente e in grado di migliorare le nostre condizioni fisiche e prevenire alcune malattie. In allegato inoltre una guida con consigli per muoversi in sicurezza nel traffico cittadino
 
La primavera è arrivata e con essa anche la voglia di lasciare l'automobile parcheggiata e andare in giro in bicicletta, per godere del clima mite spostandosi all'interno della città nel rispetto dell'ambiente. Ma la bici non è solo una scelta sostenibile: spostarsi su due ruote, infatti, è una scelta salutista perché ci aiuta a stare in forma pedalando e a prevenire alcuni disturbi.
 
Questo argomento verrà approfondito durante il convegno "La bicicletta dalla città alla montagna: benefici per la salute, l'ambiente e l'economia" che si terrà a Roma alle ore 18 di venerdì 30 marzo 2012, presso la sede del CAI in via Galvani 10 (Testaccio). L'obiettivo dell'evento, a ingresso libero, è quello di riunire tutti coloro, soci e non, che hanno già fatto la scelta di muoversi in bici in città e in montagna per dare testimonianza e provare a diffondere questa buona pratica. 
 
Il tema della scelta di un mezzo di locomozione alternativo all'automobile sta divenendo sempre più attuale, per la sensibilità generale verso i temi della sostenibilità e del rispetto per l'ambiente e per il problema dell'aumento del costo dei carburanti e della crisi economica contingente. Inoltre, soprattutto per le grandi città come Roma, vi è un ulteriore problema: la congestione del traffico con il conseguente peggioramento della qualità dell'aria che respiriamo.
 
In allegato la guida BIKE TO WORK - VADO A LAVORO IN BICI, prodotta e pubblicata da ciclomobilisti.it di Roma con consigli per guidare nel traffico della città senza correre rischi e per compiere sempre la scelta sostenibile, abolendo ogni tipo di scusa, dalla pigrizia alle condizioni meteorologiche
Mara Giuditta Urriani
autore

condividi su