06/06/2016 - 17:30

Bandi Life 2016: 300 milioni di euro per la tutela ambientale

La Commissione UE ha pubblicato i bandi LIFE per il 2016 destinati a tutelare e conservare il patrimonio naturale. Il finanziamento di 300 milioni di euro prevede diverse linee di intervento per diverse tipologie di progetti destinati ad azioni in materia ambientale.
La Commissione Europea ha messo a disposizione attraverso i bandi Life 2016 un finanziamento di 300 milioni di euro finalizzati a sviluppare, tutelare e conservare il patrimonio ambientale.
I progetti possono essere presentati fino a settembre da:
  • enti pubblici;
  • soggetti privati con scopo di lucro;
  • enti privati senza scopo di lucro (incluse le ONG).

I bandi Life 2016 si diversificano in varie linee di finanziamento per diverse tipologie di progetti. Si suddividono in due sotto-programmi: ambiente e azioni per il clima, ciascuno dei quali prevede singoli bandi per finanziamenti specifici.
Il budget per il 2016 è pari a 337.536.184 Euro, così suddiviso:
- 273.936.184 euro destinati al sub programma Ambiente, e
- 63.600.000 euro destinati al sub-programma Azioni per il clima.

I Progetti tradizionali finanziabili riguardano le aree prioritarie e gli obiettivi di dettaglio di seguito indicati:
Per il sub-programma Ambiente:
-Bando LIFE Natura e Biodiversità, per contribuire all'attuazione delle direttive "Uccelli" e "Habitat", della Strategia 2020 per la Biodiversità ed alla gestione della rete Natura 2000;
-Bando LIFE Ambiente ed Efficienza delle Risorse, per co-finanziare modelli pilota di approcci politici o gestionali, inclusa l'adozione di buone prassi e soluzioni innovative, che possano rispondere alle sfide collegate all'ambiente, anche tenendo in considerazione i legami tra salute e ambiente;
-Bando LIFE Governance e Informazione Ambientali, a supporto di azioni destinate a promuovere la conoscenza consapevole di specifiche criticità ambientali e delle possibili soluzioni, anche attraverso lo sviluppo di piattaforme di stakeholders e di programmi di educativi ad hoc.

Per il sub-programma Azioni per il Clima:
-Bando LIFE Mitigazione del Cambiamento del Clima, per finanziare progetti che abbiano come scopo la riduzione diCO2 e che permettano di attuare misure trasversali ed integrate, utili a contenere le emissioni di gas dannosi per il clima e ad aumentare le conoscenze e la capacità di risposta in questo specifico settore;
-Bando LIFE Adattamento alle Variazioni Climatiche, volto a sovvenzionare misure che possano aumentare la capacità di adattamento di aree specifiche al cambiamento climatico, includendo, laddove appropriato, approcci basati su eco-sistemi e approcci integrati a livello locale, regionale e nazionale, anche facendo ricorso a soluzioni tecnologiche innovative;
-Bando LIFE Governance e Informazione sul Clima, simile all'omologo riportato sopra per l'ambiente, ma con focus sulle questioni relative al cambiamento climatico.
Marilisa Romagno
autore

condividi su